Casa » Sport

Vettel vince a Interlagos: "Non c'era spazio per errori". Raikkonen terzo

14 Novembre, 2017, 10:23 | Autore: Eufebio Giannola
  • GP del Brasile, la Ferrari di Vettel scatta in testa davanti a Bottas e Raikkonen

A fine gara l'inglesino ha ammesso di aver potuto utilizzare la mappatura più aggressiva della propria Power Unit praticamente per metà gara, dato che il propulsore nuovo, appena montato in vista del Gran Premio, è destinato a percorrere pochi chilometri prima della fine della stagione.

La Mercedes si dimostra ancora una volta la vettura da battere, anche se delude il secondo posto di Valtteri Bottas, non a livello della Ferrari di Vettel e del compagno, ancora dominante. Il campione del mondo Hamilton, dopo una grande partenza, chiude in quarta posizione; quinto e sesto posto rispettivamente per Verstappen e Ricciardo.

A fugare qualsiasi dubbio sul futuro di Interlagos è stato però Paulo Joao Doria, sindaco di San Paolo, che ha dichiarato: "Il contratto sarà rispettato perché è un obbligo di chi compra la pista - anche se il primo cittadino della città brasiliana non ha voluto rivelare i nomi di eventuali acquirenti - Speriamo che in seguito si possa estendere per altri 10 anni". Grazie a diversi sorpassi in staccata, è riuscito a risalire, sino ad ottenere la sesta posizione.

Il sabato conquista la sua terza pole in carriera, riuscendo a porsi davanti ad entrambe le Ferrari. Si fa passare da Vettel alla prima curva, poi praticamente non mette mai pressione al tedesco. Il tedesco è a +22 su Bottas in classifica piloti: la seconda piazza è sua.

Massa saluta i suoi tifosi dopo l'annuncio del suo ritiro. Al termine giro d'onore per Felipe Massa, che saluta il suo pubblico dopo aver annunciato il ritiro dalla Formula1.

L'olandese della Red Bull non riesce a ripetere il successo dello scorso gran premio. Tra i cinque esclusi sicuramente ricordiamo Esteban Ocon, il primo tra gli esclusi. Nessun tempo cronometrato per il britannico che, per la gara, ha deciso di partire dalla pit-lane dopo aver sostituito la Power Unit alla propria Mercedes e aver effettuato alcune modifiche e regolazioni di set-up concesse dal regolamento in questi casi.

Raccomandato: