Gentiloni: crescita italiana sta accelerando

15 Novembre, 2017, 15:23 | Autore: Santina Resta
  • Gentiloni:

"La Bulgaria organizzerà a maggio un vertice dell'Ue dedicato ai Balcani, l'Italia assegna a questo appuntamento una grande importanza perchè bisogna ridare un messaggio di fiducia e speranza ai Paesi dei Balcani occidentali che non devono considerare la porta dell'Ue come una porta chiusa o semi chiusa, devono continuare a poter confidare su questa prospettiva". Un dato che non può che confortare il nostro paese, che aveva agganciato la ripresa europea, ma sembrava essere debole e precaria. Da una parte ci sono le voci di una nuova lettera con richiesta di chiarimenti al governo Gentiloni, dall'altrauna dichiarazione esplicita del vicepresidente Ue Jyrki Katainen: "I conti dell'Italia non stano migliorando". "La situazione in Italia non sta migliorando, la sola cosa che posso dire e' che tutti gli italiani sanno qual e' la situazione, quanto alle nostre decisioni ne saprete di più la prossima settimana" ha avvertito il falco Katainen. Certo, non siamo ai livelli pre-crisi, che restano ancora irraggiungibili, ma i dati confermano una lenta ripresa. Per il vicepresidente c'è il rischio di deviazione dell'Italia rispetto agli obiettivi di correzione del bilancio in termini strutturali.

C'è la "soddisfazione del governo" per i dati sulla crescita del Pil. "Ma comunque ripeto che è una buona legge". Il governo ha preso un impegno solo per lo 0,3%, abbassato dalla Commissione allo 0,2%.

Raccomandato: