X Factor 11, eliminata Camille Cabaltera. Levante: "Non è giusto"

17 Novembre, 2017, 10:41 | Autore: Doriano Lui
  • XFactor1

In molti su internet, sono convinti che la talentuosa cantante sia sopravvalutata: "È quella che faceva bene la prima interrogazione dell'anno e poi campava di gloria riflessa per un anno", "Ancora dentro?" Nello stesso anno pubblica il secondo disco A ritrovar bellezza, nel quale reinterpreta cover italiane degli anni sessanta. "Mi sono piaciuti tutti, sono diversi tra loro". Questi vengono divisi in tre manche distinte, con il meno votato di ognuna a rischio eliminazione. Sul fronte della gara, ad inaugurare la scena del talent di casa Sky questa volta è stata Camille Cabaltera, in quota Levante e criticata le scorse settimane per via dei titoli che la giudice le ha assegnato fino a qui. Adesso si appresta ad affrontare una nuova settimana di preparazione in vista del quinto live; una settimana in cui Levante, persa anche Camille Cabaltera dopo Virginia Perbellini, potrà dedicarsi esclusivamente a lei.

È qui che sono cominciati i dolori: Gianni Morandi è stato infatti chiamato a decidere riguardo alla prima concorrente da salvare.

Si contendono la permanenza nel programma e la possibilità di presentare il proprio inedito nel corso della prossima puntata le quattro squadre capitanate dai giudici: Mara Maionchi, Manuel Agnelli, Levante e Fedez. Meglio dell'altra volta anche Samuel Storm con "A song for you" di Donny Hathaway e, nonostante qualche appunto di Levante, anche i Ros protagonisti di una convincente rivisitazione di Why'd you only call me when you're high? degli Arctic Monkeys. Poi è la volta di Andrea Radice, che s'esibisce in un mash-up di due brani, quindi di Gabriele Esposito che porta sul palco di X Factor Hotel California degli Eagles. Strategia? Forse sì, il pubblico fischia ancora. "Ricordo un'esibizione che mi ha commosso precedentemente. salvo Rita", commenta il cantante.

Con la speranza di mostrare il suo lato più rock, Mara Maionchi assegna a Lorenzo Licitra nientemeno che i Metallica. In due parole: davvero bravo. Seconda manche al via con Rita Bellanza, che Levante ha fatto tornare su un terreno più adatto alla voce della giovane cantante, con 'La donna cannone' di Francesco De Gregori.

Raccomandato: