Carige, la Consob sospende il titolo: "Incertezza sulla banca"

18 Novembre, 2017, 01:43 | Autore: Piera Gizzi
  • Banca Carige a rischio risoluzione

Dovesse saltare l'aumento di capitale, l'unica soluzione per salvare la banca sarebbe un intervento del governo, come avvenuto per Monte dei Paschi di Siena.

La sospensione temporanea riguarda le negoziazioni nei mercati regolamentati e nei sistemi multilaterali di negoziazione italiani relativamente ai titoli emessi o garantiti da Banca Carige.

Lo ha disposto la Consob "in quanto l'attuale contesto informativo non garantisce la trasparenza, l'ordinato svolgimento delle negoziazioni e la tutela degli investitori, in ragione dell'incertezza in merito all'operazione di aumento di capitale e alle eventuali iniziative in corso da parte della Banca e delle competenti autorità per la vigilanza prudenziale". Il quotidiano La Stampa adombra addiruttura per la Cassa di Risparmio di Genova il rischio di risoluzione ma fonti del Ministero delle Finanze precisano come il ministro Padoan non abbia dato un ultimatum per ricucire lo strappo avvenuto tra la Malacalza Investimenti, che controlla il 17,6% del capitale. e le tre banche del consorzio Barclays, Deutsche Bank e Credit Suisse.

A questo proposito Malacalza Investimenti ha dichiarato di "aver presentato istanza all'autorità di vigilanza già dal 26 ottobre 2017 per essere autorizzata a incrementare la propria partecipazione nella Banca sino alla quota pari al 28% del capitale sociale della medesima". Domanda che però non avrebbe ottenuto risposta. Ieri, prima della sospensione, il titolo ha toccato il minimo storico di 0,1426€.

Raccomandato: