Arriva Sky Q, cambia modo di vedere tv

22 Novembre, 2017, 21:36 | Autore: Piera Gizzi
  • Sky Q: ecco com'è il nuovo decoder presentato a Milano

Il principio ispiratore di Sky Q è la fluid viewing, la visione fluida. "In mezzo ci sono tutti i casi individuali a cui Sky Q va incontro, eliminando la rigidità della distinzione tra lineare e on demand, raccogliendo e sistematizzando tutte le innovazioni lanciate da Sky in questi anni, dalla registrazione alla pausa, dall'on demand al restart, e aggiungendo funzionalità all'esperienza di visione".

È infatti possibile guardare un programma sulla Tv del salotto (magari mentre se ne registra un altro), vederne uno differente sulla Tv in camera da letto, un terzo sul tablet e un quarto sullo smartphone, fino a un quinto sul televisore in camera dei bambini.

Quello che cambia in Sky Q è anche l'interfaccia che diventa più semplice da osservare e dunque permetterà anche un'interazione più veloce.

Sky Q significa anche visione al di fuori delle pareti della casa. Non a caso una delle parole chiave della campagna di lancio di Sky Q sarà "Tecnologioia", proprio per dare il senso di come la tecnologia possa migliorare la vita delle persone.

Dopo l'esordio in diversi Paesi europei, anche per l'Italia è arrivato il momento del lancio ufficiale di Sky Q, un'offerta, come afferma la stessa Sky, che "apre un nuovo capitolo nell'innovazione tecnologica dell'azienda, un percorso che porterà gli abbonati verso l'esperienza di visione più evoluta e coinvolgente di sempre". Sky Q è un piattaforma che si integra a televisioni e dispositivi mobili dando accesso a contenuti in diretta, on demand e registrati.

Con Sky Q, perciò, la visione si apre a tutta la casa. Progettato per garantire la velocità d'uso e facilità di impiego nella nuova interfaccia Home di Sky Q. Inoltre, in qualsiasi momento si può interrompere la visione su uno schermo e proseguirla su un altro, dal punto esatto della pausa.

Con il nuovo Sky Q sarà possibile accedere ad un nuovo mondo di applicazioni che sono state completamente rinnovate e arricchite di nuovi contenuti.

Infine, il sistema consente, senza interrompere la visione, di accedere anche alle app di Sky Sport, Sky TG24, Sky Meteo 24 e My Photos, per scorrere le proprie immagini sul grande schermo. Non solo perché saranno disponibili anche Vevo per la visione dei contenuti di musica ma anche My Music che grazie ad AirPlay permetterà di ascoltare la propria musica presente su iPhone, iPad o smartphone Android direttamente nella TV. Sky Soundbox, sviluppata in collaborazione con Devialet, sarà capace di ottimizzare il suono in funzione del contenuto che si sta vedendo, regolandone il volume. Basterà appoggiare un piccolo dispositivo davanti alla TV per ottenere anche per questo una nuova esperienza di home entertainment. Il Voice Control servirà per controllare la tv con i comandi vocali.

Sky Q sarà prenotabile dal prossimo 23 novembre mentre la sua commercializzazione inizierà dal 29 novembre. L'installazione di Sky Q Platinum e di un box Sky Q Mini sarà effettuata da un tecnico Sky a un costo una tantum di 199 euro (è necessario avere una connessione internet fissa in casa).

Le novità hi-tech. Fra le novità sul fronte tecnologico, c'è il telecomando bluetooth (che prossimamente avrà anche il voice control in modo tale da usare la voce per cambiare canale o cercare un titolo).

Per i clienti Sky da più di 6 anni con servizio HD, il pacchetto Sky Q Plus avrà un canone aggiuntivo in fattura di 4€. Chi ha già attivato il servizio Multiscreen può passare a Sky Q con le stesse condizioni previste per i clienti Sky. Per i clienti Sky da più di sei anni con servizio Hd il pacchetto Sky Q Plus ha un canone aggiuntivo in fattura di quattro euro, che sale a 15 euro per i clienti da meno di sei anni e per i nuovi (sempre con servizio HD attivo). Per estendere il servizio Sky Q in più di due stanze della casa è necessario dotarsi di Sky Q Mini aggiuntivi che hanno un costo unitario una tantum di 69 euro.

Raccomandato: