Casa » Sport

Mercoledì di coppa per la Viterbese

22 Novembre, 2017, 22:51 | Autore: Eufebio Giannola
  • Paolo-Bianco_srcalcio

I tempi regolamentari e supplementari si sono conclusi infatti sullo 0-0, l'inizio gara è stato appannaggio degli ospiti che si sono resi pericolosi con Mazzocchi, l'attaccante degli aretusei ci ha provato sia su punizione che su azione non riuscendo però a trovare l'appuntamento con il gol, stesso discorso per Rizzo che imbeccato da Taugordeau non è riuscito a inquadrare il bersaglio sotto porta.

Il tecnico gialloblù Stefano Sottili, reduce dal positivo esordio sulla panchina viterbese con il blitz di Alessandria (LEGGI), dovrebbe optare per un po' di turn over, anche se non snobba assolutamente l'impegno.

Poi, ai calci di rigore, la vittoria della Viterbese che accede così agli ottavi. Dall'altra parte del campo c'è il Teramo. Il prossimo 6 dicembre, agli Ottavi di Finale, il Trapani sfiderà la vincente di Catania-Cosenza, gara in programma mercoledì sera al "Massimino". Daremo battaglia, e credo lo farà anche il Teramo, per passare il turno.

TERAMO CALCIO (3-4-2-1): Lewandowski, Altobelli (K), Milillo, Diallo; Mancini (59′ Varas), Paolucci, Graziano, Pietrantonio; Soumarè (116′ Sales), Bacio Terracino; Barbuti (K) (69′ Faggioli). I padroni di casa si sono qalificati dopo aver dominato, con quattro punti, il girone F composto dalle sarde Olbia, penalizzata solo dalla differenza reti, e Arzachena fermatosi a zero.

Ai tiri di rigore, alla fine, si impone la Viterbese per 3-2, grazie alle reti di Musacci, Vandeputte e Kabashi, decisivo l'errore del giovane Faggioli con il pallone parato da Pini: i Leoni superano così il Teramo e si qualificano agli ottavi di finale di Coppa Italia Serie C.

A disp.: Iannarilli, Micheli, Cenciarelli, Mbaye, Varutti, Atanasov. Dagli undici metri, decisivi gli errori di Varas, Pietrantonio e Faggioli.

Sequenza rigori: Musacci (gol) - Bacio Terracino (gol) - Tortori (parato) - Varas (parato) - Sini (parato) - Paolucci (gol) - Vandeputte (gol) - Pietrantonio (fuori) - Kabashi (gol) - Faggioli (parato).

A disp.: Calore, Ventola, Martinez, Gualtieri.

Raccomandato: