Terremoto in casa Disney/Pixar, John Lasseter si autosospende per 6 mesi

22 Novembre, 2017, 01:50 | Autore: Bianca Mancini
  • Pixar-Disney, John Lasseter accusato di molestie va in aspettativa: “Scusate passi falsi”

Tanta tensione a Hollywood in queste ultime settimane per via delle numerose accuse di molestie verso produttori, registi e star, e ad aggiungere ulteriore benzina sul fuoco, adesso, è John Lasseter, direttore creativo della Disney Animation e della Pixar, il quale ha deciso di autosospendersi per 6 mesi dal proprio incarico per via di alcuni "errori" che ammette di aver compiuto. Come leader, è una mia responsabilità assicurarsi che ciò non accada, e ora penso di aver fallito a riguardo. Un portavoce della Disney ha affermato in un comunicato che la compagnia si impegna a mantenere un ambiente di lavoro in cui ogni impiegato possa sentirsi rispettato e agevolato il più possibile nel compiere al meglio le proprie mansioni e che la Disney/Pixar apprezza l'onestà di Lasseter, le sue scuse sincere e approva il suo periodo di assenza. Recentemente ho affrontato una serie di difficili conversazioni che sono state molto dolorose per me. Mi scuso in special modo con tutti coloro che hanno ricevuto da me un abbraccio indesiderato o qualsiasi altro gesto che potesse superare il limite in qualsiasi modo o forma. E come risultato ho riflettuto molto su che tipo di leader sono oggi rispetto a quello che voglio essere. "Non è mai facile affrontare i propri errori, ma è l'unico modo per trarne una lezione", ha scritto ancora Lasseter, "è stato portato alla mia attenzione che ho mancato di rispetto e ho messo a disagio alcune di voi". Non è mai stata la mia intenzione. "Collettivamente significate tutto per me e mi scuso profondamente se vi ho deluso".

"Fonti hanno raccontato all'Hollywood Reporter che Rashida Jones sceneggiatrice in Toy Story 4, nonché attrice, e il socio di scrittura Will McCormack, avevano lasciato il progetto appena all'inizio dopo le advances indesiderate di Lasseter".

Raccomandato: