Casa » Sport

Juventus: Dybala spaventa i tifosi bianconeri

23 Novembre, 2017, 01:04 | Autore: Eufebio Giannola
  • FBL-ITA-SERIEA-SASSUOLO-JUVENTUS

La "Joya" ha chiarito che il suo futuro alla Juventus non è in discussione, ma anche che non può promettere che rimarrà in maglia bianconera a vita. Parole razionali, condivisibili da chiunque ma non da un innamorato, condizione che accomuna molti tifosi bianconeri, stregati dalle giocate, dai gol, dagli assist del fantasista argentino. Un predestinato inserito nel contesto giusto, arrivato giovanissimo dall'avventura con il Palermo e catapultato nella realtà più vincente del calcio italiano.

CARDIFF - L'attaccante bianconero avrebbe potuto essere in corsa per l'edizione di quest'anno se con la Vecchia Signora avesse alzato la Champions nel cielo di Cardiff. Compresi quelli di Paulo.

FBL-ITA-SERIEA-SASSUOLO-JUVENTUS
FacebookTwitterPinterest Sassuolo v Juventus- Serie A 2017/2018

A Cardiff abbiamo sbagliato completamente il secondo tempo, io mi sentivo impotente ed è stato strano perché abbiamo preso quattro gol quando in tutta la competizione, fino a quel punto, ne avevamo incassati appena tre. C'è da migliorare come atteggiamento e intensità, anche nella fase difensiva. E' uno dei migliori che abbia mai visto giocare. Una volta davanti ad un falò tra amici abbiamo espresso tutti un desiderio e il mio era proprio quello di vincere il Pallone d'Oro.

In attesa di sfidare il Barcellona del suo connazionale Lionel Messi, Paulo Dybala alimenta le turbolenze in casa Juventus, dove Massimiliano Allegri già deve meditare la ripartenza dopo la sconfitta di domenica in casa della Sampdoria e preparare i suoi a un ciclo di fuoco che includerà i blaugrana in Champions League e le sfide in Serie A contro Napoli e Inter di qui a 20 giorni. I milioni e l'ambizione del Paris Saint-Germain per il brasiliano, Mourinho e il Manchester United per il 'PolPo'. Dani Alves? Devo ammettere che ci manca molto uno come lui, ha un'ampia visione di gioco come pochi e scendeva in campo con grande sicurezza. Insieme a Pogba, amico fuori dal campo, complice di giocate ad effetto nel rettangolo verde: "Anche la partenza di Pogba è stato un duro colpo, all'intesa in campo aggiungevamo anche quella fuori, siamo molto amici".

Raccomandato: