Champions League, Juve senza patemi ad Atene: 2-0 all'Olympiakos e ottavi conquistati

06 Dicembre, 2017, 21:11 | Autore: Doriano Lui
  • Olympiakos-Juventus Cuadrado “Stasera era importante vincere”

Scontri diretti? Siamo in ottima forma, ma serve sempre qualcosa in più. Il nostro primo obiettivo era passare il turno e sono contento che la squadra l'abbia raggiunto. Sono quattro partite che non incassiamo reti, quindi vuol dire che siamo molto migliorati sull'aspetto su cui stavamo lavorando. Avevamo solamente un risultato a disposizione per non aspettare quello di Barcellona, voglio fare i complimenti ai ragazzi che comunque devono migliorare nella tenuta mentale. Era importante vincere a Napoli, dando un segnale al campionato. Dite che ho giocato una buona gara?

Tutto secondo le previsioni: la Juventus vince agevolmente ad Atene, contro l'Olympiakos, e conquista la qualificazione per gli ottavi di finale di Champions League. Siamo contenti, perché abbiamo dimostrato di essere cresciuti. "Ora voltiamo pagina e pensiamo all'Inter, sara' un'altra partita importante". E' un altro neoentrato, Bernardeschi (fuori in precedenza per Pjanic un ancora rivedibile Dybala), a chiudere la pratica allo scadere con il suo primo gol in Champions, e ad accompagnare definitivamente la Juventus agli ottavi. "Noi dovremo cercare di conquistare i tre punti".

Raccomandato: