Casa » Sport

Inter, Zanetti suona la carica: "Andiamo a Torino per giocarcela"

06 Dicembre, 2017, 23:39 | Autore: Eufebio Giannola
  • Zanetti 'Juve-Inter? Importante ma non decisiva. Andiamo a Torino per...'

Questo è lo spirito della squadra, tutti si aiutano.

A margine di un evento organizzato dalla sua Fondazione Pupi all'Hotel Magna Mars di Milano, il vicepresidente dell'Inter Javier Zanetti ha parlato in attesa del big match contro la Juventus in programma sabato nell'Allianz stadium: "Settimana importante, ma non sarà decisiva".

Sulla partita tra Juventus e Inter: "Inter-Juve?" Gli esterni? Candreva e Perisic fanno tantissimi chilometri, aiutano in fase offensiva e anche in quella difensiva. "Sappiamo di affrontare una squadra forte, vince il campionato da anni ma ci sono i presupposti per affrontarla da grande squadra quale siamo anche noi". Ha fatto sempre un passo successivo dimostrando grande compattezza. "Non abbiamo dubbi del valore della squadra, del nostro allenatore e pensiamo che alla fine di questa stagione l'obiettivo che ci siamo prefissati possa arrivare". "Siamo contentissimi di averlo come giocatore e capitano, lui è contentissimo di stare qui e sa cosa significa rappresentare questa società".

IL MERCATO - "Penso che sia stato chiaro Ausilio". L'importante è continuare così, il mister è contento della rosa. "E' un allenatore molto preparato, siamo contenti del suo lavoro e sta portando tutto il suo valore e la sua esperienza nella società e sta portando tutte le sue idee all'interno della squadra e finora il campo c'ha dato ragione".

A soli 24 anni, Mauro Icardi è già capitano e uomo simbolo di una nuova Inter, trascinatore della formazione di Luciano Spalletti a suon di gol e assist per i compagni. "I nostri giocatori sono consapevoli della gloriosa storia che c'è dietro la partita di sabato ma la prepareremo bene, come accaduto nelle precedenti quindici giornate".

Raccomandato: