Morte per avvelenamento da Tallio, forse risolto il giallo

06 Dicembre, 2017, 02:48 | Autore: Santina Resta
  • Due sorelle in ospedale avvelenate dal tallio negli escrementi dei piccioni

Tracce di tallio in quantità superiore alla soglia minima di sicurezza, sono state trovate in una tisana campionata a casa Alessio Palma e Maria Lina Pedon, coniugi ultra ottantenni di Nova Milanese ricoverati da metà novembre per avvelenamento da tallio.

Si apre uno spiraglio sui misteriosi episodi di avvelenamento da tallio che dallo scorso ottobre hanno coinvolto un'intera famiglia di Nova Milanese (Monza), all'interno della quale si sono verificati tre decessi e cinque ricoveri in circa un mese e mezzo. E' quanto emerge dalle analisi condotte nel laboratorio chimico dell'Istituto zooprofilattico sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta con sede a Torino. Resta da capire quanto tallio, una sostanza generalmente usata come topicida, abbiano assunto i componenti della famiglia brianzola e se sia stato spruzzato o meno. Sembra così trovare una soluzione il giallo sulla morte di tre persone, Patrizia Del Zotto e i genitori Giovanni Battista Del Zotto e Gioia Maria Pittana.

Raccomandato: