Putin: mi ricandido alle presidenziali 2018

06 Dicembre, 2017, 21:03 | Autore: Santina Resta
  • Viktor Chernov  Global Look Press

"Si, mi candidero' per la carica di presidente della Federazione russa", ha affermato in un incontro con veterani e dipendenti della Gaz a Nizhny Novgorod.

I CANDIDATI - Hanno finora annunciato la loro candidatura alle presidenziali del prossimo anno, fra gli altri, la giornalista e oppositrice Ksenya Sobchak e il garante del Cremlino per gli imprenditori, l'esponente dell'ala liberale dell'establishment russo, Boris Titov.

Putin lancia la sua candidatura per quello che sarebbe il suo quarto mandato.

"Se prenderò la decisione" di candidarmi "voi e le persone a voi vicine sosterranno questa decisione?" ha chiesto il leader del Cremlino a migliaia di persone in un palasport di Mosca gremito di giovani per la cerimonia di consegna del premio 'Volontario della Russia'. In risposta aveva ottenuto il coro di "sì" delle migliaia di presenti.

Gesti che confermano l'intenzione di Putin di descriversi come il presidente del popolo, in vista di elezioni in cui si prevede una bassa affluenza alle urne. Solo il desiderio di rendere la vita delle persone di questo Paese migliore e il nostro Paese piu' forte, meglio protetto e in grado di guardare al futuro, possono esserne la spinta. Ottenere questi obiettivi - ha proseguito - è possibile solo a una condizione: che ci sia la fiducia della gente, e il sostegno. Putin è al potere praticamente da diciassette anni: eletto per la prima volta nel 2000, dopo due mandati nel 2008 aveva lasciato, di facciata, la presidenza a Dmitry Medvedev affinché facesse la riforma costituzionale che gli ha consentito di avere il terzo mandato e la sua estensione a sei anni.

Raccomandato: