Salva cane da un incidente a Montagnana: resi i punti della patente

06 Dicembre, 2017, 21:33 | Autore: Santina Resta
  • Passa col rosso per salvare un cane il giudice gli

Ma c'era un motivo valido: salvare la vita di un cane.

Dopo essere stato multato l'uomo ha fatto quindi ricorso al giudice di pace di Rovigo che gli ha riconosciuto il fatto di aver agito in "stato di necessità", ed è quindi stato dichiarato non punibile. Zampieron è l'accalappiacani che, con la coop Triveneta Multiservizi, gestisce la cattura degli animali domestici vaganti nei territori dell'Usl 6.

È successo a Montagnana, in provincia di Padova, dove l'accalappiacani Bruno Zampieron - ripreso dalle telecamere durante l'infrazione - era stato multato per 170 euro mentre era in servizio e stava andando a recuperare a bordo del suo furgone un cane appena investito da un'auto. "Ora che ho stabilizzato il cane, sistemato l'animale nella barella e controllato il chip, il Vista Red mi ha fatto parecchie foto". Così facendo gli sono stati restituiti i punti della patente. L'articolo 54 del Codice penale infatti prevede la non-punizione in "stato di necessità".

La vittoria è doppia: oltre all'accoglimento del ricorso c'è anche il lieto fine per il cane soccorso, che grazie all'intervento di Zampieron è riuscito a sopravvivere.

Raccomandato: