Niente lettore di impronte digitali sotto il display per Galaxy S9

14 Dicembre, 2017, 02:47 | Autore: Piera Gizzi
  • Niente lettore di impronte digitali sotto il display per Galaxy S9

La smentita a tutto ciò è arrivata questa mattina che prende spunto dalla dichiarazione di Synaptics, la quale ha annunciato di aver creato un sensore di impronte digitali sotto il display e che verrà integrato in un futuro top di gamma. Kevin Barber, vice presidente senior e direttore generale della divisione cellulare di Synaptics ha riferito che "I consumatori preferiscono l'autenticazione delle impronte digitali sulla parte anteriore del telefono cellulare, e l'industria degli smartphone sta rapidamente spostando la realizzazione dei device con display OLED senza cornici".

È il caso di Apple e del suo nuovo iPhone X che utilizza il nuovo sistema di riconoscimento facciale Face ID, in sostituzione del sensore Touch ID, per sbloccare lo smartphone ed effettuare pagamenti in modo sicuro attraverso Apple Pay. Addirittura ci sono alcune società che hanno deciso di eliminare il sensore di impronte digitali sostituendolo con altri sistemi di sblocco.

Ad esempio, se lo smartphone viene posizionato sul tavolo, gli utenti dovranno per forza sollevarlo per raggiungere sia il sensore biometrico posto sul retro che avvicinarlo al viso per eseguire la scansione. Inoltre, il Clear ID di Synaptics riuscirà a resistere sia all'acqua che ai graffi poiché rimane protetto sotto il vetro resistente del display. Clear ID FS9500, questo il nome del nuovo sensore, permetterà di offrire un lettore di impronte digitali nella parte frontale dello schermo.

Niente lettore di impronte digitali sotto il display per Galaxy S9

Samsung Galaxy S8, S8 Plus e Note 8: uno dei più grandi difetti dei nuovi Samsung è la posizione del sensore di impronte digitali.

Dunque, possiamo ipotizzare che Synaptics starebbe lavorando con l'azienda sudcoreana per portare questa particolare tecnologia sui Galaxy 2019.

Synaptics, una delle aziende leader nel campo della tecnologia biometrica, ha annunciato oggi un nuovo lettore di impronte da integrare nel display, una tecnologia da tempo attesa e a lungo inseguita da molti produttori.

Raccomandato: