Coppa Italia, Fiorentina Sampdoria 3-2: le parole dei due tecnici

16 Dicembre, 2017, 08:08 | Autore: Piera Gizzi
  • Fiorentina vs Sampdoria- Coppa Italia 2017/2018

"L'arbitro non mi è piaciuto, così come dico che non mi è piaciuta la mia squadra".

Novanta secondi e la Fiorentina passa: contropiede fulmineo, verticalizzazione di Benassi per Babacar che aggira Regini, riceve e spara un missile che buca Puggioni.

Rabbia Samp, soddisfazione Fiorentina. Più pericoloso Pezzella al 32′ ma il suo colpo di testa su cross di Saponara è fuori di poco. I liguri reagiscono e vanno sull1-1 con Barreto che mette in rete un tiro-cross di Sala.

Giampaolo comincia con un cambio, Capezzi ha deluso e Torreira riprende il suo normale posto in campo; Astori prova a recuperare l'indecisione del goal ma la sua girata di testa sulla punizione di Veretout finisce tra le braccia di Puggioni.

Neppure il tempo di accomodarsi sugli spalti che dopo 90" la Fiorentina è già in vantaggio: "imbucata perfetta di Benassi per Babacar, il senegalese scatta in modo perfetto e scavalca la marcatura Regini, battendo Puggioni sul primo palo.

- 45' st: ancora un rigore per la Fiorentina, ancora un intervento della Var per un tocco di mano del neo entrato Murru su tiro di Simeone. Pomeriggio caratterizzato da ben tre penalty: fra i due per la Viola, tutti trasformati impeccabilmente da Veretout, c'è il momentaneo e illusorio 2-2 firmato da Gaston Ramirez, che però non basta alla Doria di Giampaolo. Fiorentina e Sampdoria danno vita a uno scoppiettante 3-2 che premia la maggior costanza dei toscani e regala loro i quarti di finale.

MARCATORI: p.t. 2′ Babacar, 38′ Barreto; s.t. 13′ rig. Veretout (F), 76′ rig.

AMMONITI: 46′ Barreto (S), 80′ Strinić (S).

Raccomandato: