Casa » Sport

Calcio: gol e vittoria col Toro, Napoli di nuovo primo

17 Dicembre, 2017, 13:45 | Autore: Eufebio Giannola
  • Torino- Napoli in diretta LIVE Serie A 2017/18 Hamsik è nella storia! 3-0 Napoli

Koulibaly testimonia la rivincita di chi ha saputo andare oltre la geografia fisica e i cattivi pensieri, sorprendendo la difesa di Siniša Mihajlovic e anticipando le incursioni di Zielinski e Hamsik. Per Sarri c'è il recupero di Insigne, il quale però parte fra le riserve.

Angolo di Callejon, Allan ha prolungato di testa e sempre di testa Koulibaly ha battuto Sirigu.

Sarri rinuncia ancora ad Insigne nonostante il rientro tra i convocati del folletto di Frattamaggiore, lanciando in attacco ancora una volta Zielinski insieme a Mertens e Callejon. La prima mezz'ora di gioco è un dominio totale degli ospiti, che al 14' sfiorano il raddoppio: palla recuperata e Mertens innescato sulla trequarti, il belga punta e salta facile Burdisso, ma poi il diagonale del numero 14 termina sul fondo. Jorginho al 30' illumina per Mertens, che attira su di sé un paio di difensori e in un fazzoletto regala un cioccolatino ad Hamsik. Alle 18 in campo il Napoli che affronta il Torino all'Olimpico e chiude la Roma che affronta in Cagliari in casa alle 20.45. La partita, già chiusa virtualmente dopo il primo tempo, è definitivamente andata in archivio quando Ljajic, a 10′ dalla fine, è uscito zoppicando lasciando i suoi in dieci.

Il secondo tempo si apre con un cambio nel Torino, con Mihajlovic che inserisce in campo Ljajic per Valdifiori, passando al modulo 4-2-3-1.

Un minuto più tardi il Torino accorcia le distanze con Andrea Belotti, che di prima intenzione controlla e calcia trovando un Reina non reattivissimo, che tocca solo la sfera ma non può far nulla per evitare la rete del Gallo. Non c'è più tempo, il Napoli di Maurizio Sarri vince e conquista nuovamente la vetta, a quota 42, scavalcando l'Inter, sconfitta nel pomeriggio dall'Udinese.

Una vittoria "comoda" per il Napoli ha dominato il match per ampi sprazzi, tornando ad esibire tutte le caratteristiche che tanto fanno ben parlare di questo organico e che nelle ultime due settimane stentavano ad emergere: la freschezza ritrovata, il movimento senza palla, l'organicità del pressing.

Raccomandato: