Un cinghiale irrompe in una scuola Paura e un ferito, animale abbattuto

05 Gennaio, 2018, 11:08 | Autore: Santina Resta
  • Cinghiale sfonda la porta di una scuola e morde il custode. Abbattuto “Non c’era altra scelta”

PALERMO, 4 GENNAIO-Un cinghiale di grosse dimensioni è entrato nella scuola elementare Caponetto di Palermo, in cerca di cibo. Alle 10,30 alcuni collaboratori scolastici si sono accorti della presenza del cinghiale e ha anche aggredito un collaboratore ferendolo alla gamba e ad un altro ha strappato i jeans. Ma questa volta l'improvvisato safari si è svolto in piena città. I bidelli e gli insegnanti che erano dentro l'istituto in servizio di vigilanza hanno avuto appena il tempo di barricarsi all'interno, chiudendo il portone d'ingresso. "C'era gente che urlava e scappava ovunque, persone sui banchi e sulle cattedre". Invece il grosso animale, forse impaurito, si è scagliato contro la vetrata fino a sfondarla.

"Uno dei custodi è rimasto ferito alla gamba - dice la vicepreside Carola Butera - Il cinghiale ha fatto un giro nella scuola e poi è uscito da una porta secondaria. Al momento si trova nuovamente in giardino".

Zooprofilattico e veterinari dell'Asp, oltre ai sanitari del 118 che hanno medicato il ferito.

Sul posto sono intervenuti carabinieri, vigili urbani, vigili del fuoco e forestale, un tiratore scelto della quale ha abbattuto l'animale, considerato che la situazione - a detta dello stesso - era pericolosa. All'uomo è bastato un colpo di carabina per mettere fine alla "caccia".

Raccomandato: