Napoli-Verona, Sarri: "Scudetto? Vedremo a lungo termine. Verdi? Può fare ancora meglio…"

07 Gennaio, 2018, 20:07 | Autore: Fausta Monteleone
  • Sarri: «Scudetto? Se non ci fosse la Juve.... Verdi? Non mi peremtterei mai di chiamare un giocatore altrui»

"Sappiamo che la Juve ha anni dicertezze: sappiamo che può chiudere tranquillamente sopra i 90punti, mentre di noi non possiamo dire la stessa cosa".

Al termine della vittoria casalinga contro il Verona, Mister Sarri e' intervenuto in sala stampa, tra le varie domande anche quelle riguardanti il calcio mercato dei partenopei.

Quella di oggi dunque potrebbe essere l'ultima partita del calciatore con i felsinei, visto che Giuntoli sta facendo pressione da 2 settimane direttamente sull'agente del giocatore, Donato Orgnoni, avendo già raggiunto l'accordo economico con la società: 25 milioni di euro. "Io andrei dritto. Hanno giusto qualche settimana di riposo, perché noi siamo a lavoro da luglio, sei mesi". Innanzitutto relegare Verdi solo ad un ruolo di comparsa nelle poche circostanze in cui Callejon sta fuori è mortificante per Verdi, secondo ma non meno importante, tatticamente Verdi è tutt'altro giocatore. Questione di testa, non di turn over; la mentalità bisognerebbe averla sempre, non solamente per il campionato.

"Non lo so, bisogna vedere su percorso lungo se siamo in gradi continuare Su questi livelli".

Sarri si sofferma sul digiuno in campionato di Mertens "Se gioca così, può anche non fare più gol per tutto l'anno: si è messo a disposizione della squadra" e poi chiude con una riflessione sulla sosta: "Serve staccare mentalmente ma un professionista di alto livello non può stare fermo 6-7 giorni, è una bestemmia" Per il Verona un ko che lascia tanta rabbia al tecnico Fabio Pecchia: "E' una costante del Napoli - dice nel dopo gara - c'era fallo sul primo gol nella partita di andata e c'era fallo anche oggi sul gol di Koulibaly. L'ideale sarebbe un giocatore con latecnica di Verdi e la velocità di Deulofeu".

Raccomandato: