'ndrangheta, 169 arresti in una maxi operazione nella notte in tutta Italia

09 Gennaio, 2018, 10:52 | Autore: Santina Resta
  • 'ndrangheta, 169 arresti in una maxi operazione nella notte in tutta Italia

Al centro delle indagini, coordinate dalla direzione distrettuale antimafia di catanzaro, le attività criminali della cosca farao-marincola, una delle più potenti cosche calabresi con ramificazioni anche nel nord italia (in particolare emilia romagna, veneto, lazio, lombardia) e in germania. Le indagini hanno documentato l'infiltrazione mafiosa in diversi settori economici e imprenditoriali, sia in Italia che all'estero. In manette anche il presidente della Provincia di Crotone Nicodemo Parrilla, eletto esattamente un anno fa, il 9 gennaio 2017 con il 62,2% dei voti. Sequestrati beni per 50 milioni di euro: si tratta di patrimoni, viene sottolineato dagli investigatori, accumulati illecitamente nel corso degli anni. L'ordinanza di custodia cautelare dell'operazione "Stige" è stata firmata dal gip di Catanzaro Giulio De Gregorio su richiesta del procuratore Nicola Gratteri, dell'aggiunto Vincenzo Luberto e dei sostituti Domenico Guarascio, Fabiana Rapino e Alessandro Prontera.

Scoperta, inoltre, una "fitta rete di connivenze" da parte di amministratori pubblici, tra cui appunto Parrilla. Complessivamente sono tre i sindaci arrestati.

Nicodemo Parrilla è anche sindaco di Cirò Marina dal 22 giugno 2016 ed è stato candidato alla Provincia di Crotone per la lista "Provincia in rete". Gli altri amministratori locali coinvolti - sindaci, vice sindaci, assessori e presidenti dei consigli comunali - prestano servizio nei comuni di Strongoli, Mandatoriccio, Casabona e San Giovanni in Fiore.

Imponevano ai ristoratori di origine italiana della zona di Stoccarda, in Germania, l'acquisto di vino, prodotti di pasticceria e semilavorati per la pizza prodotti da imprese legate alla cosca. Secondo quanto emerso dall'indagine, la cosca Farao si sarebbe infiltrata in tutti i settori della vita economica locale: dal porto di Cirò al commercio del pescato, dalla raccolta dei rifiuti al business dei migranti oltre che nel commercio di prodotti vinicoli e alimentari, nei servizi funebri e nel settore turistico e le slot machine.

Raccomandato: