Galtellì, 14enne ucciso da una fucilata

10 Gennaio, 2018, 05:13 | Autore: Santina Resta
  • Prende il fucile del papà, parte colpo per errore: morto ragazzino di 14 anni

Tragedia a Galtellì, in provincia di Nuoro, dove un ragazzo di 14 anni è rimasto ucciso da un colpo di fucile alla testa partito per sbaglio.

Sul posto i carabinieri della Compagnia di Siniscola e del comando provinciale di Nuoro per verificare l'esatta dinamica dell'incidente. Non viene tralasciata alcuna ipotesi, ma quella più avvalorata sembra un gesto volontario. Il padre, Giovanni Porcu, militare dell'Aeronautica e sindaco del paese, e la madre, Giuseppina Anedda, cassiera in un supermercato, erano fuori casa, la sorellina minore ancora alla scuola materna. La notizia ha lasciato sgomenta la comunità di Galtelli, dove il secondogenito del sindaco era benvoluto e inserito tra i ragazzi della sua età.

Raccomandato: