Rai1, il 10 gennaio seconda puntata di "Meraviglie" di Alberto Angela

11 Gennaio, 2018, 00:27 | Autore: Bianca Mancini
  • Assisi mette in mostra le sue Meraviglie grazie a Rai Uno ed Alberto Angela

Stasera, mercoledì 10 gennaio 2018, in prima serata su Rai1, andrà in onda la seconda puntata di Meraviglie - La penisola dei tesori, il "viaggio" di Alberto Angela tra opere, luoghi, sistemi di vita assolutamente particolari che testimoniano la creatività e l'ingegno dei nostri predecessori. Ma si sa, il conduttore e divulgatore scientifico, amatissimo dai telespettatori - al pari, o forse anche di più, del padre Piero - è una garanzia: il suo nuovo programma, poi, porta alla scoperta dei siti più belli del nostro Paese.

La prima puntata di "Meraviglie", il nuovo programma di Alberto Angela in onda lo scorso 4 gennaio su Rai Uno, ha registrato ascolti altissimi. Alberto Angela, quindi, aprirà la seconda puntata di Meraviglie, parlando della Reggia di Caserta, la residenza reale più grande al mondo della quale i proprietari sono stati i Borbone di Napoli. Parlando della sua esperienza personale, l'attore celebre soprattutto per aver recitato in molti film diretti dal premio Oscar Paolo Sorrentino racconterà le emozioni che ha provato da bambino quando, per la prima volta, visitò la Reggia di Caserta. Alberto Angela parlerà dettagliatamente anche dell'Acquedotto Carolino che faceva arrivare l'acqua che serviva al palazzo e ai giardini da circa 38 chilometri di distanza.

La seconda tappa del viaggio tra le meraviglie italiane è la regione delle Langhe piemontesi, designate dall'Unesco patrimonio dell'umanità come "esempio eccezionale di integrazione dell'uomo con il suo ambiente naturale". Le atmosfere poetiche delle Langhe hanno da sempre alimentato le canzoni di Paolo Conte che ci farà rivivere la sua infanzia trascorsa tra i campi e i vigneti.

Si arriverà infine ad Assisi, la città umbra strettamente legata a San Francesco e a Giotto, due figure che sono all'origine della lingua e dell'arte italiana. Ancora Vincenza Lomonaco Ambasciatore d'Italia presso l'UNESCO per raccontare l'importanza di proteggere il patrimonio culturale. Oltre alla Basilica dedicata al santo con gli affreschi di Giotto e Ambrogio Lorenzetti, Alberto Angela va alla scoperta di una parte meno nota della città: i resti dell'Assisi romana.

Raccomandato: