Genova, crolla soffitto centro accoglienza: 7 migranti feriti

12 Gennaio, 2018, 22:44 | Autore: Doriano Lui
  • Genova, crolla soffitto centro accoglienza: 7 migranti feriti

Gli altri sei migranti invece sono stati trasferiti al pronto soccorso in codice verde e giallo. Il più grave è stato soccorso sotto i calcinacci dai pompieri e dai medici del 118 e trasferito in codice rosso in ospedale: non sarebbe in pericolo di vita.

È di sette feriti il bilancio del crollo di un controsoffitto avvenuto questa notte in un centro di accoglienza a Genova. Intanto il centro accoglienza è stato sottoposto a sequestro in seguito alle indagini svolte dai vigili del fuoco, intervenuti con due squadre per capire le cause del crollo.

Uno dei migranti ha raccontato: 'Stavamo dormendo quando ci è crollato tutto addosso. Nell'appartamento c'erano 13 migranti, di nazionalità diverse.

Il centro migranti genovese ospitava anche altri due richiedenti asilo: uno si trovava nella sua stanza; l'altro era fuori. "Eravamo sommersi dalle macerie", è la testimonianza di uno dei sette migranti rimasti feriti. Sul posto anche il sindacoMarco Bucci e il consigliere con delega alla Protezione Civiledel Comume, Gambino che si è poi recato a fare visita al feritopiù grave. "Non avevamo mai avuto nessun segnale premonitore che potesse crollare il controsoffitto, altrimenti avremmo provveduto subito a metterlo in sicurezza". "Non siamo dei pirati, ma una cooperativa seria che opera nel sociale da trent'anni - così Valeria Davi, presidente della cooperativa che gestisce il centro di accoglienza -". Da alcune indiscrezione pare che l'appartamento fosse stato ristrutturato di recente.

I ragazzi sfollati sono stati ospitati temporaneamente in albergo.

Raccomandato: