Assange, Londra rifiuta di concedergli lo status di diplomatico ecuadoriano

13 Января, 2018, 14:34 | Autore: Santina Resta
  • Assange l'Ecuador conferma

L'Ecuador ha concesso a Julian Assange, il fondatore di Wikileaks, la cittadinanza. Il New York Times sottolinea anche come l'Ecuador abbia richiesto per Assange lo status diplomatico, ma il governo inglese ha rifiutato la richiesta.

Ora però il caso Assange è di nuovo in stallo.

Assange si era rifugiato nell'Ambasciata ecuadoriana nel giugno del 2012 per sfuggire a un mandato d'arresto internazionale emesso nei suoi confronti dalla giustizia svedese, con l'accusa di stupro e abusi sessuali, poi ritirato per avvenuta prescrizione. I supporter di Assange hanno definito queste due vittime degli "honeypots", figure facenti parte di una cospirazione nazionale contro un uomo che nel 2010 ha pubblicato documenti segreti del governo degli Stati Uniti.

Pressioni diventate insostenibili da parte di governi dei Usa e Gb? No, dietro i recenti tentativi dell'ambasciata dell'Ecuador a Londra di allontanare, dopo 5 anni di asilo, Julian Assange, ci sono le lamentele del personale della sede diplomatica di Quito: "Non si lava".

Raccomandato: