Festival di Sanremo 2018: Hunziker e Favino presenteranno insieme a Baglioni

13 Gennaio, 2018, 22:57 | Autore: Bianca Mancini
  • Svelati i cachet di Claudio Baglioni Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino per Sanremo 2018

Che dite, Baglioni prenderà in considerazione i consigli di Maria?

Tra i tanti artisti che saranno ospiti di questa 68esima edizione del Festival di Sanremo, ricordiamo sicuramente Laura Pausini, Liam Gallagher, Sting, Thirty Second to Mars. (...) A Sanremo ho perso quattro chili in una settimana perché non mangiavo. Ringrazio la Rai di avermi chiamata e Mediaset che mi ha ceduta.

Credits: Da sx in alto: Mirko e il cane, Leonardo Monteiro, Lorennzo Baglioni, Mudimbi, Giulia Casieri, Eva; da sx in basso: Utimo, Alice Caioli, i giovani cantanti ammessi al Festival della canzone Italiana Sanremo.

SANREMO Con Claudio Baglioni, direttore artistico del 68° Festival, sul palco dell'Ariston dal 6 al 10 febbraio anche Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino.

Claudio Baglioni per il Festival guadagnerà 600mila euro
Claudio Baglioni per il Festival guadagnerà 600mila euro

I tre quotidiani concordano anche sul compenso previsto per Michelle Hunziker. Subito dopo è iniziata la conferenza stampa.

Annunciati i venti nomi in gara, tra "vecchie glorie" e grandi autori, scelti da Claudio Baglioni, il direttore artistico di questa edizione e il suo team, che hanno voluto consapevolmente puntare sull'aspetto autoriale della canzone. "Peraltro - ha aggiunto - oggi la Vigilanza delibera sull'argomento, vedremo se ci saranno novità, ma non credo". "Porteremo l'immaginazione al Festival". "È una cosa veramente nuova per me - dice l'attore - e sono felice da fan del Festival". Coloreremo il Festival con i colori primari, per il prossimo futuro.

Carlo Conti condurrà Sanremo 2018 insieme a Claudio Baglioni? Il vincitore del Festival andrà poi a Lisbona a metà maggio 2018 per rappresentare l'Italia all'Eurovision Song Contest come accadde nella scorsa edizione con Francesco Gabbani. "Ci auguriamo che il festival non sarà di luci e ombre, ma solo di luci". Ancora una volta Samuela porta un tocco marchigiano nella kermesse più mediatica della musica italiana e sempre con il gusto e lo stile che la contraddistingue. Lo conoscevo da bambina in Svizzera, conoscevo lui e Pippo Baudo. "Già a cinque anni sognavo di appartenere a quel mondo, l'ho fatto in un altro modo, adesso mi è stata offerta questa opportunità", ha detto invece Pierfrancesco Favino. "Ci sono delle candidature - ha rivelato Baglioni - sia per il Pre sia per il Dopofestival, ma ancora nessuno se li è aggiudicati".

Raccomandato: