Cocaina e hashish nell'appartamento occupato abusivamente: pusher bresciano in manette

14 Января, 2018, 00:31 | Autore: Santina Resta
  • Guardia di Finanza di Fiorenzuola arresta spacciatore con 90 grammi di droga

Tutti i protagonisti della vicenda, oltre Siracusa, sono finiti nella caserma Carabinieri di Villaggio Mosè: Francesco Catania, 34 anni, di Siculiana, pregiudicato; Massimo Altieri, 39 anni palermitano come Giuseppe Chiappara, 31 anni; Salvatore Garofalo, 32 anni e Danilo Terrasi, 22 anni residente ad Agrigento.

Sono stati ben 4 gli interventi da parte della Guardia di Finanza nella notte tra il 10 e l'11 gennaio, supportati dalle unità cinofile "Donny e Ulla", a contrasto del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti tra Rimini e Riccione. Un fiume di 'roba' che si sarebbe riversato nelle vie della movida. A richiamare l'attenzione dei militari, durante un meticoloso controllo del territorio, sono state due auto lasciate in strada in malo modo. "Appare verosimile - dicono i carabinieri - che uno degli indagati, alla vista dei militari, abbia cercato di liberarsene gettandoli dal balcone dell'abitazione. Il carico di hashish, al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 40 mila euro". Considerata la consistente quantità di stupefacenti sequestrata, il magistrato di turno ha disposto l'arresto del maghrebino e l'accompagnamento presso il penitenziario delle Novate dov'è tuttora recluso.

L'operazione messa in atto rientra in una più ampia gamma di servizi intensificati di recente su disposizione del comando provinciale dei carabinieri di Lecce, finalizzati a contrastare i reati predatori e lo spaccio tra la città e i comuni limitrofi, che proseguiranno nei prossimi giorni.

Il risultato è il sequestro di 51,7 grammi di cocaina, 51,5 grammi di eroina e 77,9 grammi di hashish.

Raccomandato: