Pyeongchang 2018, Corea del Nord parteciperà. Cio: "Grande passo per lo sport"

14 Gennaio, 2018, 00:11 | Autore: Doriano Lui
  • Olimpiadi invernali 2018 la Rai presenta il palinsesto

" cantava Domenico Modugno al Festival di Sanremo del 1958".

È un risultato storico, che riafferma con orgoglio i valori dell'Olimpismo, sempre più messo a discussione. Gli eventi principali della competizione si terranno a soli 80 chilometri dalla zona di confine tra le due Coree. Scioglierà nevi e ghiacci. Questo uno dei primi sviluppi dell'incontro tra le delegazioni delle due Coree, tenutosi dopo oltre due anni, al villaggio di confine di Panmunjom. L' incontro è avvenuto nella "Casa della Pace". Speriamo sinceramente che siano un successo - ha detto -.

Con l'incontro di ieri, sono stati definiti alcuni accordi.

Nel 2014, la Corea del Sud ha fornito 413 milioni di won a sostegno della partecipazione della Corea del Nord ai Giochi asiatici di Incheon, a ovest di Seul.

"Siamo sicuri che il nuovo accordo rappresenti un grande vantaggio per gli spettatori e non vediamo l'ora di collaborare con la Rai", dice Alessandro Araimo, Evp General Manager Discovery Italia. Gli analisti considerano la disponibilità di Kim a prendere parte ai Giochi Olimpici di Pyeongchang un passo importante. E questo grazie a Kim Jong-Un, leader del Nord, che durante il discorso di Capodanno l'aveva annunciato. Secondo l'agenzia Yonhap, i due Paesi hanno deciso di continuare a tenere colloqui "per migliorare i legami" e dare il via a incontri operativi sulla partecipazione del Nord alle Olimpiadi. È l'inizio di un vero dialogo? I commentatori sono in gran parte quelli con le cui voci seguiamo per tutta la stagione invernale gli azzurri impegnati nelle Coppe del Mondo delle diverse discipline tra cui spicca lo sci alpino che è lo sport invernale più amato dagli italiani. Seul ha inoltre offerto 1,36 miliardi di won alla delegazione della Corea del Nord ai Giochi asiatici di Busan del 2002. Ora al Cio bisognerà attendere le relazioni ufficiali e le proposte emerse dal faccia a faccia avvenuto ieri per decidere i nomi degli atleti partecipanti, il format della bandiera da presentare e gli inni alle cerimonie. La delegazione nordcoreana ha superato la Linea di Demarcazione per andare alla Peace House, dove si tengono i colloqui.

Raccomandato: