Alberto Angela e le sue "Meraviglie": ospiti Andrea Bocelli ed altri

18 Gennaio, 2018, 03:16 | Autore: Bianca Mancini
  • Alberto Angela

Nel nuovo appuntamento, Alberto Angela inizierà il suo viaggio da Pisa e dalla storia di Piazza dei Miracoli. Tre nuovi siti dichiarati dall'Unesco patrimonio dell'umanità saranno protagonisti di questa terza puntata in onda stasera, mercoledì 17 gennaio 2018, alle 21.25 su Rai1: Pisa e la sua Piazza dei Miracoli, i Sassi di Matera e le splendide Dolomiti.

Ebbene, purtroppo Meraviglia di Alberto Angela durerà soltanto quattro puntate, nonostante il successo ottenuto negli scorsi episodi, in cui il programma è riuscito a raggiungere il 23% di share e più di 5 milioni di telespettatori, sembrerebbe che non ci saranno ulteriori puntate. Si partirà dalla Torre pendente, da cui si può ammirare il Duomo e che secondo una leggenda avrebbe ispirato a Galileo Galilei particolari importanti per le sue scoperte e teorie.

Il percorso attraverso i tesori del nostro paese comincia dalla città di Pisa. In questa parte del viaggio, l'ospite di Meraviglie sarà Andrea Bocelli, che racconterà quale legame profondo abbia sempre avvertito con la sua città natale e che sfrutterà l'acustica del Battistero.

Il panorama cambia decisamente nella seconda tappa del viaggio di Meraviglie, a Matera una delle città più antiche del mondo. Camminando tra i Sassi, muovendosi tra chiese rupestri e case scavate nel tufo, il conduttore ascolta la storia di un riscatto: da vergogna d'Italia, com'era stata definita negli anni Cinquanta, oggi Matera è diventata una meta turistica molto frequentata.

Infine si arriva a quasi tremila metri di altezza, sulle Dolomiti, per ammirare un paesaggio di incomparabile bellezza. Un prezioso materiale economy che viene sfruttato per costruire violini ed altri tipi di strumenti musicali, grazie alla città di Paneveggio.

Una grande produzione che, come i precedenti eventi di Alberto Angela su Rai1, si avvale della tecnologia 4K HDR, spettacolari riprese con droni, effetti speciali, minifiction, tutto al servizio di una grande operazione culturale di Rai1, che verrà trasmessa anche sul canale RAI 4K disponibile al 210 della piattaforma satellitare gratuita Tivùsat. Tra le valli delle splendide Dolomiti conosceremo infine, Uto Ughi, celebre violinista, che ci mostrerà due stupendi strumenti ricavati proprio dagli abeti rossi di Paneveggio: uno Stradivari e un Guarneri del Gesù.

Raccomandato: