Hunziker: "Io e Tomaso abbiamo chiesto una grazia per avere Sole"

21 Gennaio, 2018, 01:12 | Autore: Bianca Mancini
  • Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi “Sole è stata concepita a Palermo avevamo chiesto una grazia”

Durante la puntata di C'è posta per te tantissimi internauti si sono chiesti quanto, Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, avessero regalato alla giovanissima coppia per potersi sposare. Giuseppe e Chiara non possono sposarsi a causa degli eccessivi costi che una cerimonia di nozze comporta.

La storia dei due ragazzi che sta facendo impazzire il web. La conduttrice del Festival di Sanremo 2018 hanno aiutato una coppia di fidanzati, originari di Palermo, in notevoli difficoltà economiche. Quella di Giuseppe non è una storia felice. Poi il ragazzo si inginoccha e chiede alla sua amata di sposarlo: "Chiara tu sei la mia vita e il mio tutto".

La storia che Maria De Filippi ha raccontato a C'è posta per te con protagonisti Giuseppe e Chiara ha fatto sciogliere i cuori di mezza Italia e commosso anche Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi, ospiti d'eccezione della prima puntata.

In modo preciso e diretto, dunque, la showgirl ha smentito qualunque notizia in merito alla donazione in denaro fatta ai due giovanissimi protagonisti di C'è posta per te che avevano colpito per la storia tanto romantica quanto travagliata e triste. Chiara e Giuseppe, al termine della sorpresa, hanno ricevuto due regali. Io credo al destino...io e Tomaso ci siamo conosciuti e fidanzati nel 2011 come voi. A Palermo abbiamo concepito Sole dopo aver chiesto una grazia. La giovane coppia, infatti, è stata ospite da Maria De Filippi per fare una sorpresa a una ragazza Chiara, mandata a chiamare dal suo fidanzato Giuseppe, che le ha voluto regalare una serata speciale. Beh, evidentemente la borsa ha funzionato.

Chiara sostiene che l'idea di aprire la rivendita di caffè l'avevano da tempo, hanno iniziato a metterla in pratica, e a procedere con i preparativi, appena ne hanno avuto l'opportunità, con immenso dispiacere hanno scorto in rete diverse informazioni inesatte sul loro conto, come che il negozio era aperto già da tempo: in realtà sua madre possiede un ingrosso con i medesimi articoli, loro si occupano del dettaglio. Prima di approdare, però, alla maison Trussardi, Tomaso ha frequentato l'Università laureandosi con successo in Economia e subito dopo ha cominciato a lavorare, come responsabile, per la rivista Motori di Libero.

Raccomandato: