Black Panther, tra Martin Luther King e Malcolm X

09 Febbraio, 2018, 18:19 | Autore: Bianca Mancini
  • L'immagine del delirante post che suggeriva di sabotare lo score di Black Panther

Black Panther è un cinecomic differente, e lo si capisce a pochi secondi dai titoli di testa. É sicuramente solo un caso, che dopo la creazione del personaggio nacque il movimento di emancipazione razziale delle "Black Panther", ma l'ideazione e il design degli oggetti tecnologici era qualcosa che veramente stupiva i lettori dell'epoca.

Black Panther tornerà a maggio in Avengers: Infinity War, mentre la produzione dedicata al solo supereroe africano arriverà nei cinema il 13 febbraio. In quest'area dell'Africa sub sahariana, milioni di anni prima, è caduto un enorme meteorite di Vibranio, metallo indistruttibile dalle molteplici proprietà che ha oltretutto generato nelle popolazioni che ne usufruiscono un accelerazione dello sviluppo tecnologico. Sempre il noto sito di valutazioni è però balzato nuovamente ad onor di cronaca per via del possibile attacco che subirà da parte di una certa fetta del pubblico per screditare a tutti i costi Black Panther, ancora prima che esso arrivi nelle sale. La sceneggiatura del film è firmata da Ryan Coogler e Joe Robert Cole, mentre Louis D'Esposito, Victoria Alonso, Nate Moore, Jeffrey Chernov e Stan Lee sono i produttori esecutivi.

La storia vede T'Challa/Black Panther (Chadwick Boseman) tornare in Wakanda e salire al trono come nuovo re dopo la morte del padre (ucciso durante l'attentato visto in Captain America: Civil War).

Ma il tema degli afroamericani è radicato nel film. Facebook sembra aver chiuso un gruppo che chiedeva alle persone di lasciare commenti negativi sul sito di recensioni RottenTomatoes.com in merito all'ultimo film della Marvel, "Black Panther". Non è così. Invece, i conflitti ci sono, le contraddizioni e i chiaroscuri anche, portando avanti il disegno di un fumetto cinematografico che non ha certo l'ambizione di essere un'opera impegnata, non è fatto da Spike Lee e non vuole raccontare la vita di Malcom X. Però c'è l'orgoglio nero, c'è voglia di insegnare a non avere paura dei propri sentimenti, a cercare di essere generosi e coraggiosi, a non dimenticare che il nostro cuore è sempre uguale e batte sempre allo stesso modo, a prescindere dal colore della pelle.

Intanto il popolare sito Fandango comunica che Black Pantherha battuto un altro record. Gli antagonisti M'Baku, Erik Killmonger e Ulysses Klaue si uniranno contro di lui.

C'erano tutti i presupposti della grande novità nella genesi e nella realizzazione di "Black Panther" tratto da un supereroe dei fumetti.

Anche questo film Marvel si presterà ad un incredibile successo?

Tutto il regno è celato da un ologramma boschivo dal resto del pianeta che lo considera un mero staterello sottosviluppato.

Anche il motore di ricerca Google in questi giorni sta raccogliendo le preferenze dei naviganti e in questo momento, alla domanda se andremo a vedere Black Panther al cinema, l'85% ha risposto di sì. E come vedremo, ciò renderà più difficili le sue scelte.

Raccomandato: