Salvini (Lega): "Se al governo, chiuderemo tutti i centri islamici"

09 Febbraio, 2018, 15:54 | Autore: Bianca Mancini
  • Alcuni momenti della visita di Salvini a Frosinone

Poi, su Luca Traini (ex candidato della Lega nel 2017) che ha sparato in strada a Macerata contro degli immigrati sfiorando una strage, Salvini:"Era un delinquente, non posso controllare ogni candidato".

Chi non nasconde la preoccupazione per il clima che si sta creando intorno alla questione immigrazione è Pier Luigi Bersani:"Se non ci mettiamo a usare il cervello - avvisa - invece di usare il cuore e la pancia, sull'immigrazione finiremo alle mani". "Le dichiarazioni di Maroni non mi toccano", ha aggiunto Salvini, commentando le parole del governatore della Lombardia sul raid razzista, "ci sono tanti problemi, le polemiche interne ed esterne sono l'ultima cosa a cui guardo".

"Io credo - spiega Salvini - che in Italia bisognerebbe difendere i settori strategici: penso al risparmio degli italiani, alle Generali o a Poste Italiane: non devono essere aggredibili, lo stesso valga per Fincantieri e Finmeccanica". "Sento che la Lega scavalcherà Forza Italia", ha dichiarato il leader del Carroccio intervistato ai microfoni di Radio 24. Le banche straniere hanno messo in sicurezza i loro conti. Nel mondo bancario invidio il modello tedesco che vede la prevalenza del diritto nazionale su quello europeo. Si fa sentire anche il presidente Mattarella, che ricorda: "La mancanza di senso di comunità porta a diffidenza, intolleranza e a volte alla violenza".

Il leader della Lega è tranchant: "Non rispondo agli insulti di Orlando: lui e il suo governo farebbero meglio a lavorare". Però se ci sono, secondo le stime, tre milioni di posti di lavoro a rischio la vogliamo governare? La proposta di Giorgia Meloni di far firmare a tutti i candidati del centrodestra un patto anti-inciucio' non è piaciuta a Silvio Berlusconi.

Raccomandato: