"CasaPound vada via" cinque carabinieri feriti

11 Febbraio, 2018, 17:37 | Autore: Santina Resta
  • Attendere un istante stiamo caricando il video

Scontri nel centro storico di Piacenza tra le forze dell'ordine e i manifestanti del corteo organizzato dal collettivo Contro Tendenza di Piacenza per protestare contro l'apertura di una sede di Casapound. La manifestazione, partita pacificamente, è presto sfociata in violenti scontri contro le forze dell'ordine; i partecipanti volevano passare in zone vietate e hanno cercato di sfondare le linee imposte, lanciando fumogeni, petardi e sampietrini. Dalle prime informazioni, un carabiniere sarebbe rimasto ferito dopo essere stato accerchiato da alcuni manifestanti che lo hanno aggredito.

Uno dei carabinieri è caduto ed è stato colpito brutalmente più volte e con ogni oggetto, riportando la frattura della spalla e rischiando conseguenze decisamente peggiori.

"Apprezzo il fatto - ha detto anche Barbieri - che diverse forze politiche, oltre a coloro che nella stessa giornata di sabato hanno dato vita con compostezza e dignità ad altre manifestazioni, abbiano preso le distanze da questi provocatori estremisti, che di certo non onorano i valori della Costituzione di cui si dichiarano paladini".

Il bollettino di guerra perchè cosi lo potremmo definire, ha registrato ben cinque carabinieri feriti e trasportati in ospedale.

L'episodio ha puntualmente destato grandi polemiche, a partire da quelle di Giorgia Meloni: "Vergogna".

Nel filmato, al minuto 1.04, si vede un agente pestato violentemente dagli antagonisti, che si accaniscono senza pietà nonostante sia a terra. "Dovrebbero scontare 10 anni".

Raccomandato: