Macerata, cambia il questore

12 Febbraio, 2018, 16:08 | Autore: Santina Resta
  • Macerata rimosso il questore Vuono. Al suo posto Pignataro   
                       
                
         Oggi alle 12:29- ultimo aggiornam

Dopo il massacro di Pamela Mastropietro e gli scontri con la polizia durante i cortei antifascisti, a Macerata cambia il questore: l'attuale dirigente Vincenzo Vuono viene infatti trasferito a Roma, al Dipartimento, e lascia il posto a Antonio Pignataro, fino ad oggi direttore della II sezione della Direzione antidroga.

Il suo posto alla Direzione centrale delle risorse umane, sarà assunto da Giuseppe Scandone, che lascia invece l " incarico di direttore della Scuola superiore di Polizia. Sitratta di un normale avvicendamento, sottolineano alDipartimento della Pubblica Sicurezza, che rientra in un piùampio movimento di dirigenti e prefetti. Ma Vuono è diventato questore di Macerata solo tre mesi fa, a novembre.

Vuono rientra al dipartimento di Pubblica sicurezza con l'incarico di studio, ricerca e analisi. Annamaria Di Paolo viene nominata reggente della Scuola superiore di Polizia e lascia l'incarico di direttore dell'Ufficio relazione esterne e cerimoniale. L'ex questore della cittadina marchigiana ha iniziato la sua carriera a Bolzano anche se il clou della sua carriera si è svolto a Roma dove dal 1995 al 2012 ha diretto tre commissariati a Roma (Borgo, Primavalle e Salario-Parioli), oltre che quelli di Tivoli e Ostia. Il passaggio di testimone sarà operativo immediatamente.

Raccomandato: