Milano, come accedere al wifi gratis dell'Atm in metropolitana

22 Febbraio, 2018, 00:47 | Autore: Doriano Lui
  • Milano, come accedere al wifi gratis dell'Atm in metropolitana

L'obiettivo di Atm è quello di coprire alla fine l'intera rete di trasporto. Si parte dalla stazione di Duomo (M1-M3), mentre a marzo la connessione sarà estesa anche alla stazione di San Babila (M1), mentre ad aprile a quella di Cadorna (M1-M2).

Il nuovo progetto sviluppato congiuntamente da ATM e Fastweb ha lo scopo di migliorare la user experience dei passeggeri della metro milanese garantendo l'accesso per quattro ore al giorno alla navigazione illimitata a banda ultra-larga oltre ad informazioni costanti sullo stato del Trasporto Pubblico Locale.

La copertura wireless delle stazioni è capillare (nella sola stazione di Duomo sono stati installati 40 Access Point, ciascuno dei quali consente la connessione fino a 256 utenti contemporaneamente) per garantire un'elevata qualità del servizio offerto: un volta registrato, il passeggero potrà navigare senza limiti di banda per le prime quattro ore con velocità di collegamento che può arrivare a superare i 500 Megabit al secondo, dopodiché potrà proseguire a 200 kB/s in uplink e 200 KB/s in downlink per il resto della giornata. Per Arrigo Giana, direttore generale dell'azienda, è un "bel progetto di crescita per Atm", che complessivamente alle tecnologie ha riservato un "investimento ambizioso di circa 2 miliardi di euro".

La nuova rete Wi-Fi è disponibile già da oggi nella stazione della metropolitana di Duomo.

Per accedere al servizio basterà attivare la rete wi-fi sul proprio smartphone ed accedere alla pagina iniziale. Dalla Welcome Page è possibile registrarsi utilizzando un social network (Facebook, Twitter, Instagram, Linkedin, Google+), oppure il numero di cellulare o ancora l'indirizzo e-mail.

Se la sperimentazione darà i risultati attesi, l'intenzione di Atm è quella di portare la copertura wifi in tutte le stazioni e nei tunnel della metropolitana milanese. Questa prima fase con Fastweb è solo il primo tassello di un progetto più ampio che coinvolgerà tutti gli operatori e che mira a fornire ai clienti servizi sempre più innovativi, nell'ambito dello sviluppo di nuove tecnologie di telecomunicazioni come il 5G e Internet of Things.

La reteLa stazione Duomo (M1 e M3) è cablata in fibra ottica con collegamenti a 4 Gigabit al secondo.

La rete potrà essere estesa grazia alla copertura offerta da Wow Fi, la rete wifi condivisa tra i clienti Fastweb.

Raccomandato: