"Neve in arrivo dalla siberia per il prossimo inizio settimana".

23 Febbraio, 2018, 17:12 | Autore: Bianca Mancini

Un'eccezionale ondata di gelo sta per irrompere sull'Europa e sull'Italia.

Limitare il più possibile gli spostamenti in auto tra la Lombardia meridionale, l'Emilia e la Liguria dove sono previste nevicate anche moderate. Una bassa pressione semi-stazionaria continua ad influenzare le regioni centro-meridionali e, nelle prossime ore, anche il Nord Italia, con neve fino in pianura.

Il sole alto nel cielo, l'aumento della durata del dì potrebbero portare le massime di lunedì e martedì attorno al grado positivo al nord, sui 2-4°C al centro, laddove non nevicherà, mentre la presenza di una certa nuvolaglia potrebbero impedire alle minime di scendere di molti gradi sotto lo zero al piano. Di qui l'allarme: "Un'ondata di neve e gelo, quella che sta per investire l'Italia, che sembrerebbe paragonabile a quella del febbraio 2012 o del gennaio 1985". Sembra incredibile che a fine febbraio possano esserci tali condizioni meteo, eppure secondo gli esperti è quello che accadrà. Chiuse le scuole anche in alcuni comuni terremotati delle Marche.

Un piccolo antipasto lo avremo già nella giornata di venerdì 23 febbraio, con i primi fiocchi che cadranno a quote molto basse. Neve a tratti in pianura su Nordovest ed Emilia. Inoltre, sono previste azioni per preservare l'efficienza di locomotori e automotrici e il regolare funzionamento dei sistemi di sicurezza, delle porte delle vetture, degli impianti di riscaldamento. SUD: Tempo perturbato con piogge e temporali che si concentreranno soprattutto sulle regioni peninsulari.

Il meteo, insomma, non ha mentito nemmeno questa volta. E' ancora presto per fare previsioni di dettaglio, ma molto probabilmente le temperature scenderanno di almeno 6 gradi sotto la media, con gelo intenso anche in pianura e possibili minime fino a -5/-10 °C. Un nucleo gelido proveniente dalla lontana Siberia giungerà nel lecchese nella mattinata di domenica.

L'ondata di gelo siberiano coinvolgerà gran parte dei Paesi europei. Si va dai meno sei di Londra per passare ai -4 di Parigi, i -15 di Berlino fino ad arrivare ai meno sedici di Mosca.

Arriva la neve su tutta l'Italia.

Raccomandato: