Casa » Sport

Tech3, ufficiale: Syahrin sostituisce Folger nel 2018

23 Febbraio, 2018, 00:46 | Autore: Eufebio Giannola
  • Tech3, ufficiale: Syahrin sostituisce Folger nel 2018

Il malese, che ha convinto Hervé Poncharal nella tre giorni di test andata in scena sulla pista di Buriram, prende il posto di Jonas Folger, costretto a dare forfait per i noti problemi di salute. Dopo avergli parlato, è stata chiara la sua scelta di schierarsi con uno nuovo partner per il futuro e quindi, con dispiacere, siamo stati costretti a rispettare e accettare la sua decisione. Grazie al team che ha creduto in me e che mi concede questa fantastica opportunità, e alla mia famiglia, che mi ha sempre sostenuto fino ad avverare questo sogno. Syahrin ha avuto modo di provare la M1 negli ultimi test a Buriram, Thailandia, con risultati ottimi se considerato che il malese non aveva mai messo mano su un prototipo della Classe Regina. Chiaramente, concludere questo tipo di collaborazione è una decisione importante per me. "Spero che possano continuare e avere il successo che si meritano e, infine, trovare un partner per sostituire Tech3" sono state le sue parole.

Tech3 è una piccola azienda, che deve pensare al futuro e deve pesare le diverse opzioni. Nel 2018 diventerà il primo pilota malese a correre nella Classe Regina del Motomondiale. Siamo molto grati a Hervè per la sua lealtà, per il supporto al brand Yamaha e per tutti i grandi risultati ottenuti attraverso gli anni. Ci hanno offerto un accordo che include un qualcosa che stavamo aspettano da quando abbiamo iniziato il progetto Tech3, e non ho potuto dire di no. Ma ovviamente, noi resteremo il Team Monster Yamaha fino all'ultimo giro del GP di Valencia 2018. "Continueremo a fornire il nostro completo supporto al Team Tech3 e ai suoi piloti per tuitto il 2018, e nel frattempo valuteremo tutte le opzioni per un team alternativo di cui diventare fornitori per il 2019 e oltre in MotoGP!". Johann Zarco e Hafizh Syahrin saranno in lotta per le prime posizioni e senza dubbio, la Yamaha può contare su di noi per essere un partner performante leale. Di fatto, questa separazione spalanca le porte a Valentino Rossi per la creazione di un proprio Team in MotoGP. I rumors sembrano portare la Tech3 verso una partnership con KTM, ma non ci si deve dimenticare che anche Suzuki sta cercando già da due anni un eventuale team partner.

Raccomandato: