Mertens, campione fuoricampo: pizze ai senzatetto, in incognito

01 Marzo, 2018, 18:38 | Autore: Fausta Monteleone
  • Mertens, campione fuoricampo: pizze ai senzatetto, in incognito

Di giorno fa sognare Napoli, di notte l'aiuta: Dries Mertens è un vero supereroe, straordinario nella sua normalità. La prima volta - riporta Monica Scozzafava sul Corriere della Sera - è stato di ritorno da una trasferta a dicembre, quando fuori dall'aeroporto ha contattato alcuni amici e ha consegnato le pizze ai clochard della stazione di piazza Garibaldi, mimetizzato con cappellino e occhiali da sole. Le sue prestazioni non sono passate inosservate, tanto che lattaccante è finito nel mirino dellAtletico Madrid, che vedono nel belga lerede ideale del fuoriclasse francese Antoine Griezmann, destinato ad andare via a fine stagione.Mertens, però, non è campione solo sul campo, ma anche fuori. Fa freddo, c'è bisogno di qualcuno che porti conforto a chi patisce fame e stenti. Poi è successo altre volte nei giardini o sotto i portici di una città che vive l'emergenza dei senzatetto in questi ultimi giorni sotto la neve, Dries non si è sottratto.

Lì dove non ci sono troppi volontari, nei posti più dimenticati, quelli meno istituzionali. Questo impegno sociale è iniziato portando pizze e altri alimenti così come coperte calde ai senzatetto della città parteneopea, ed è proseguito con visite negli ospedali per i bambini poveri. Come con Aurora, la bimba ammalata di cancro alla quale fa spesso visita. Lei una volta, con il sorriso, ha detto: "L'ho voluto sposare, adesso siamo marito e moglie".

Mentre con la moglie Katrin Dries ha adottato cani abbandonati. Un canile che senza aiuto il loro aiuto rischiava la chiusura. Un ragazzo che oltre al campo dimostra di avere un grandissimo cuore e di essere una persona veramente molto sensibile.

Dries Mertens non finirà mai di ringraziare Maurizio Sarri che gli ha cambiato la carriera spostandolo al centro del tridente e trasformandolo quindi in una vera e propria punta centrale.

Raccomandato: