Droga salentina per la movida romagnola: tre arresti

02 Marzo, 2018, 18:58 | Autore: Fausta Monteleone
  • Coltivava marijuana in casa arrestato dai carabinieri

Durante le operazioni di controllo, i Carabinieri hanno scoperto che il 46enne aveva adibito un magazzino, attiguo alla propria abitazione, trasformandolo in un vero e proprio laboratorio di produzione e confezionamento dello marijuana.

Una centrale di droga vegetale è stata scoperta dai carabinieri della Compagnia di Paola che hanno arrestato un 30enne, P.P., incensurato per produzione e detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.

Il 18enne sarebbe stato inoltre trovato in possesso di un'altra dose di marijuana. Immediatamente seguito dai militari, i quali hanno eseguito la perquisizione domiciliare.

Sono stati anche sequestrati un bilancino di precisione e fertilizzanti destinati alla coltivazione della sostanza stupefacente. Oltre 250 chilogrammi di sostanza stupefacente, del valore di oltre un milione di euro, sono stati rinvenuti e posti sotto sequestro dai militari del Nucleo investigativo.

L'uomo, che non ha fornito alcuna plausibile spiegazione, condotto negli uffici dell'Arma di Viale Virgilio, è stato tratto in arresto e all'esito delle formalità di rito, come disposto dal Pubblico Ministero di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo jonico, condotto presso la locale Casa Circondariale.

Raccomandato: