Fca, Marchionne: sempre meno diesel in futuro, non abbiamo scelta

06 Marzo, 2018, 17:10 | Autore: Doriano Lui
  • Fca,Marchionne:Alfa e Maserati mai all’estero,produzione in Italia

(Teleborsa) - Nessuna alleanza in vista per FCA, "non è il momento", ha dichiarato l'amministratore delegato Sergio Marchionne in merito ad alcune indiscrezioni su contatti con la Aston Martin. "Ma non concludiamo nulla perché non c'è nulla da concludere".

Sergio Marchionne ha fiducia nell'Italia dopo il voto di domenica e non teme il Movimento 5 Stelle, che è il primo partito con circa il 33% dei consensi. La notizia è stata confermata dal numero uno di FCA in occasione della presentazione alla stampa delle novità che il gruppo automobilistico porterà al Salone dell'auto di Ginevra 2018. "Ora non è il momento, siamo troppo occupati, dobbiamo finire quanto abbiamo iniziato".

Ci sarà sempre meno diesel nella produzione di Fiat-Chrysler in futuro. "Se il mercato dà un messaggio chiaro contro il diesel dovremo fare così".

Tornando all'Italia, i cronisti chiedono se nello stabilimento di Pomigliano potrebbe essere prodotta una Jeep.

Non preoccupano i dazi americani. Abbiamo visto varie cose che avvengono nel mercato.

Dal fronte finanziario, Marchionne ha incassato la promozione dell'agenziad i rating Moody's, che ha alzato il rating di Fca da "Ba3" a "Ba2", con outlook stabile.

Raccomandato: