Casa » Sport

Ancelotti: "Roma, rimonta possibile in Europa. Io in Nazionale? Ipotesi non lontana"

12 Марта, 2018, 12:41 | Autore: Eufebio Giannola
  • Carlo Ancelotti

"Sono convinto possa continuare ancora". No, ci sono stati allenatori come Conte che una volta finita la Nazionale hanno continuato. Ottimismo per Roma-Shakhtar: "I giallorossi hanno ritrovato fiducia: può passare, risultato abbordabile". Intervenuto ai microfoni di "Radio Anch'io Sport" in onda su Radio Rai infatti, Ancelotti ha aperto all'ipotesi di sedersi sulla panchina azzurra: "È ancora presto per prendere decisioni definitive. Nel calcio, però, tutto è possibile". Come rivedere i rossoneri nella prossima edizione della Champions League: "La corsa Champions è un secondo campionato. Credo che Gattuso abbia creato una buona sintonia coi giocatori: ha dato obiettivi, motivazioni, chiarezza". "Non vado mai contro il mio passato". La Var toglie tanti dubbi a tutti.

Ancelotti ha anche parlato di campionato: "La Juventus ha fatto un passo importante in un momento cruciale, l'Atalanta è capace del colpo a Torino ma i bianconeri sono in grado di vincere sempre. Ma è necessaria per togliere incertezze ed evitare polemiche, non mi sembra che i tempi di valutazione degli arbitri siano così lunghi". E' da sempre solida: non so se quanto successo ieri sarà decisivo, ma è ben indirizzata. Il Napoli? E' evidente che ha una chiara e precisa identità: puo' giocare in modo brillante o meno, ad alcuni piace il suo gioco e ad altri un po' meno. "A me personalmente piace".

Raccomandato: