Ecco svelato l'autore della bufala dei CAF sul reddito di cittadinanza, ci sarebbe anche lo zampino di Sgarbi

13 Marzo, 2018, 18:49 | Autore: Bianca Mancini
  • Sgarbi furioso contro'Striscia

Avrà mica il dono della preveggenza?

Anche il programma satirico Striscia la Notizia ne ha parlato in un servizio andato in onda ieri sera. Poi entra nel merito di quanto visto nel fuorionda: "Sarebbe bastato contestualizzare la telefonata tra me e il mio ufficio stampa per comprendere come non stessimo 'confezionando' un bel nulla, ma, al contrario, commentando la notizia delle file al Caf per il reddito di cittadinanza - pubblicata da numerosi organi di stampa nazionali e regionali e diffusa da numerose reti televisive - concordando, quindi, di rilanciarla, con toni ironici sui nostri profili social, cosa che, peraltro, com'è facilmente verificabile, non abbiamo più fatto proprio per le notizie contraddittorie che si susseguivano". Secondi i dati in mano a Striscia, infine, di questa notizia si è poi occupata anche l'Ansa, ma solo il giorno seguente, giovedì 8 marzo 2018. Come risponderà il critico d'arte al telegiornale?

Come già parlato in precedenza dalla nostra redazione in questo articolo, la bufala dei CAF presi d'assalto da alcune persone convinte di poter ricevere il reddito di cittadinanza, ha forse trovato il suo autore. Nel servizio del tg satirico viene mostrato un fuori onda inedito di una telefonata tra Vittorio Sgarbi e una persona che propone di diffondere un post ironico. E i conduttori di "Striscia", Ficarra e Picone, lanciano l'appello: se qualcuno ha riconosciuto la voce, si faccia avanti.

File ai Caf per chiedere i moduli sul reddito di cittadinanza? Le richieste ai CAF non sono quello che si dicono Ippolito e Sgarbi al telefono: i due parlano di falsi moduli per il reddito di cittadinanza (ovvero, dello scherzo che in quelle stesse ore girava già su Whatsapp) e non di quanto accaduto a Giovinazzo. I fatti dimostrano chiaramente come dietro questa storia non ci sono io, né tantomeno Sgarbi.

E allora la domanda sorge spontanea: chi è questo personaggio misterioso che ha scoperto Striscia la Notizia? E il critico d'arte risponde: "Si, si fallo!". Stasera scopriremo chi è il personaggio misterioso con cui ha parlato prima che venisse sganciata la fake news?

Raccomandato: