Le esplosioni ad Austin, in Texas

13 Marzo, 2018, 13:54 | Autore: Santina Resta
  • Due pacchi bomba esplodono in Texas: 2 morti e 1 ferito. La polizia ipotizza l'odio razziale come movente

Il 2 marzo, invece, a morire è stato un uomo di 39 anni. In città ora c'è molta preoccupazione: la polizia ha chiesto ai cittadini di non toccare nessun pacco incustodito e ha offerto 15mila dollari a chi fornirà informazioni utili per la cattura del responsabile, sulla cui identità per ora non ci sono indizi. I fatti ad Austin dove nelle scorse ore un ragazzo di 17 anni è morto e una donna è rimasta ferita gravemente dopo l'improvvisa esplosione di un pacco bomba recapitata a casa loro. Anche lui vittima di un pacco bomba consegnato davanti alla sua casa.

La polizia ha detto che ci sono "somiglianze" tra le esplosioni che si sono verificate negli ultimi dieci giorni e questo porta a credere a un collegamento diretto tra gli episodi. La casa è a circa 20 km da quella in cui è avvenuta un'altra esplosione il 2 marzo scorso, dove è rimasto ucciso Anthony Stephan House, 39 anni.

Proprio questa settimana a Austin si sta svolgendo il South by Southwest, un famosissimo festival di musica e tecnologia tra i più partecipati degli Stati Uniti, che attrae ogni anno decine di migliaia di persone. La polizia ritiene che i pacchi non siano stati consegnati da un servizio postale o di spedizioni, ma che siano stati depositati di notte davanti alle case, perché venissero ritrovati di mattina. Per questo la polizia ha invitato la popolazione alla massima prudenza. Gli involucri infatti non sono stati spediti con la posta, ma semplicemente lasciati sul vialetto.

Raccomandato: