Multa di 4,8 milioni per Telecom per pubblicità ingannevole

18 Marzo, 2018, 23:25 | Autore: Doriano Lui
  • FIBRA TIM TELEFONIA CAVI 1

Secondo l'organo di controllo l'azienda è colpevole di aver tratto in inganno i propri clienti in merito alla fibra ottica.

Le diverse campagne pubblicitarie oggetto del provvedimento hanno, inoltre, secondo l'Autorità, "omesso o indicato in modo non sufficientemente chiaro che, per raggiungere le massime velocità pubblicizzate, fosse necessario attivare un'opzione aggiuntiva a pagamento. Tale circostanza ha, dunque, vanificato l'indicazione del prezzo dell'offerta contenuta nei claim principali", è questo quanto spiegato ancora dall'Antitrust.

Il consumatore quindi non è stato messo nelle condizioni "di individuare gli elementi che caratterizzano, in concreto, l'offerta, in particolare da punto di vista delle prestazioni connesse alla tecnologia sottesa alle diverse tipologie di offerta".

Brutte notizie per Telecom: l'Antitrust ha deciso di multare la società per 4,8 milioni di euro per pratica commerciale scorretta.

La pubblicità a cui si riferisce l'Antitrust sarebbe quella in cui Telecom Italia sponsorizza la Fibra ottica. L'azienda telefonica è accusata di non aver fatto un'informazione corretta sull'offerta relativa alla fibra ottica.

La condotta ingannevole e omissiva risulta assumere particolare rilievo in considerazione dell'importanza del settore economico interessato, caratterizzato da modelli di consumo ed esigenze degli utenti che stanno mutando radicalmente a fronte di una crescente offerta di servizi digitali.

Raccomandato: