Casa » Sport

Nazionale, prime convocazioni per il ct Di Biagio: fuori Barella e Balotelli

21 Marzo, 2018, 23:06 | Autore: Eufebio Giannola
  • Patrick Cutrone alla prima convocazione in Nazionale

Da allora molti aspetti sono mutati: Giampiero Ventura non è più il commissario tecnico della nostra Nazionale, al vertice della FIGC non vi è Carlo Tavecchio, bensì Roberto Fabbricini nel ruolo di commissario della Federazione e Alessandro Costacurta nelle vesti di vice commissario, e al timone della squadra è stato chiamato Luigi Di Biagio, il quale guiderà gli azzurri nelle prossime due amichevoli contro l'Argentina e l'Inghilterra. "Gigi non mi sembra meritevole di ciò che sta ottenendo - continua l'ex difensore della Juventus - I tecnici federali arrivati alla posizione di ct sono passati da risultati positivi in Under 21".

Gli azzurri devono ancora riprendersi dalla delusione di San Siro, quando non riuscirono ad andare oltre lo 0-0 contro la Svezia: gli scandinavi si sono quindi qualificati per la Coppa del Mondo, mentre noi - 4 volte campioni - a casa. Due amichevoli di lusso, venerdì a Manchester contro l'Argentina e martedì a Londra contro l'Inghilterra, per provare a lenire il dolore.

Di Biagio sbaglia a non convocare Balotelli in quanto la Nazionale ha bisogno di attaccanti che segnano e Balotelli fino a prova contraria è uno che di gol ne ha sempre fatti. Non una bocciatura, piuttosto un rinvio a data da destinarsi.

Negli ultimi trent'anni, prima di Di Biagio, due selezionatori dell'Under 21 sono stati promossi e sono diventati c.t. della nazionale maggiore.

Per il resto, scontati i tre portieri, con Gigi Buffon che rimane azzurro. Problemi anche per Chiellini, al suo posto ci sarà Ogbonna. In difesa la coppia formata da Bonucci e Rugani potrebbe partire dai primi minuti, con Florenzi sicuro sulla destra.

Centrocampisti: Parolo, Pellegrini, Jorginho, Verratti, Cristante, Bonaventura, Gagliardini. Candreva e Insigne, infine, dovrebbero agire a supporto della punta centrale Immobile, anche se non è da escludere l'inserimento di Chiesa o Verdi sulle corsie esterne d'attacco. Astori? Davide è un altro motivo per cui sono qua e ho voluto presenziare e rispondere a questa convocazione.

Raccomandato: