Roma: incidenti, code e circolazione in tilt

21 Marzo, 2018, 18:40 | Autore: Santina Resta
  • GRA, SCONTRO NELLA NOTTE TRA DUE VETTURE: MORTO UN UOMO

L'incidente è avvenuto all'1:20 della notte tra lunedì e martedì, tra l'uscita 11 Nomentano e l'uscita 12 San Alessandro.

L'Arma ha espresso cordoglio ai familiari della vittima e vicinanza alla famiglia del militare. E' stato disposto l'arresto per omicidio stradale. I Vigili del Fuoco hanno estratto il conducente della Ford dalle lamiere: era ancora in vita quando è stato soccorso, ma è morto poco dopo essere stato estratto dall'auto, ribaltatasi più volte a causa del forte impatto. Ora, il militare è ricoverato in coma farmacologico ed è piantonato in ospedale. Constatato il decesso del 35enne, il secondo automobilista è stato affidato alle cure del personale del 118 che lo ha trasportato in ospedale in codice rosso. A indagare sul caso è la pm Barbara Zuin.

Il carabiniere ubriaco, un 59enne di Roma che viaggiava alla guida di una Ford C-Max, è rimasto gravemente ferito. Sottoposto ad alcoltest, è risultato positivo, guidava in stato di ebbrezza ed è stato arrestato in flagranza di reato. Sotto choc i parenti che, appresa la notizia, sono partiti dal Salento per raggiungere la Capitale. La corsia è stata chiusa fino alle 4,30 per consentire le operazioni di soccorso e i rilievi del grave incidente e per stabilire l'esatta dinamica dello schianto.

Nel frattempo, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco. Con indagini più approfondite, a distanza di qualche ora, gli inquirenti hanno stabilito che a guidare in senso opposto a quello di marcia fosse stato il cinquantanovenne. Da quanto ricostruito finora il 59enne che si trova in ospedale è entrato contro mano all'altezza della Centrale del Latte. Altri accertamenti sono in corso per ricostruire con maggiore chiarezza ogni aspetto del grave incidente. Del tutto congestionato fino a dopo mezzogiorno il Gra con traffico in tilt in entrambe le direzioni, mentre secondo quanto riporta il Messaggero le code si stanno prolungando anche sulla Pontina, sulla Salaria e sulla Flaminia, a rilento da Prima Porta fino a via di Grottarossa in direzione del centro. Sul sito lazionews24.it sono parecchi i tifosi che hanno voluto salutare per l'ultima volta "l'ennesimo aquilotto che ci ha lasciato troppo presto".

Raccomandato: