Zamparini attacca duramente il Parma

05 Апреля, 2018, 03:14 | Autore: Fausta Monteleone
  • Il Parma si sente offeso da Zamparini e contrattacca

Quando l'arbitro commette un errore, è un errore.

"L'amarezza resiste, anche all'indomani di una sconfitta che brucia più delle altre, tre occasioni sfumate e avversarie tornate in carreggiata".

Partita molto calda dentro e fuori il terreno di gioco quella disputata ieri al Tardini fra Parma e Palermo, big-match della Serie B e recupero della giornata non disputata lo scorso marzo a seguito della morte di Davide Astori.

Forse ringalluzzito dallo scampato fallimento, dimentico del gol di Gagliolo annullato al Parma nella gara d'andata senza che ancora oggi se ne sappia la ragione, Zamparini non ha fatto mancare il suo contributo polemico, solito esempio di poca sportività. "Le loro sono parole vuote". Speriamo che ci lascino giocare a calcio e non ci condizionino come ieri sera- ha proseguito il presidente del Palermo - Quando vedo che una squadra viene aiutata, come accaduto con il Parma ieri sera, sono molto preoccupato e questo non è più calcio.

Diversi gli episodi "incriminati" nella gestione dell'arbitro Livio Marinelli. "È un errore tecnico".

Non si placa la polemica tra Maurizio Zamparini e il Parma. La società ducale ha alzato la voce attraverso un lungo comunicato: "Dal giorno della ripartenza in Serie D, la nostra società ha scelto di rimanere totalmente estranea al gioco delle polemiche, delle dichiarazioni o dei commenti sull'operato degli arbitri - dicono da Parma -". "Alludere a presunti complotti e' molto triste e decisamente grave".

La società gialloblù allarga il fronte della difesa a 360 gradi: "È altresì curioso che il patron del Palermo menzioni una gara della scorsa stagione, la semifinale playoff di Lega Pro, che non riguarda la sua società e che presumibilmente gli è stata dipinta in modo parziale da chi probabilmente non vuole accettare il verdetto del campo. Non e' nostra intenzione andare a rispolverare l'intero incontro (ci sono chiare immagini a disposizione di tutti) ma gli episodi di Parma-Pordenone sono paradigmatici per capire come a volte certe esternazioni, se ripetute, possano distorcere la realta' storica, creando leggende urbane a cui - dopo quasi un anno di insinuazioni calunniose - il Parma non puo' piu' prestarsi in silenzio". Il campo ha pero' dato un responso diverso dalle attese: "non accettarlo e attaccarsi ad allusioni e accuse di questo tipo e' inaccettabile".

Raccomandato: