Rimbalzo del commercio, a febbraio +0,4%

12 Апреля, 2018, 03:24 | Autore: Fausta Monteleone
  • Produzione industriale cala per il secondo mese di fila

A febbraio l'indice destagionalizzato della produzione industriale ha registrato una diminuzione dello 0,5% rispetto al mese precedente. Lo rende noto l'ISTAT, l'Istituto nazionale di statistica, attraverso la diffusione di un comunicato stampa. Lo rileva l'Istat spiegando che nelle media del trimestre dicembre 2017-febbraio 2018 la produzione è salita dell'1,4% rispetto al trimestre precedente, mentre in quelle dei primi due mesi del 2018 è aumentata del 3,4% su gennaio-febbraio 2017.

Per quanto riguarda i settori di attività economica, a febbraio 2018 i comparti che registrano la maggiore crescita tendenziale sono quelli della produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+11,2%), della fabbricazione di coke e prodotti petroliferi raffinati (+6,6%) e della fabbricazione di macchinari e attrezzature n.c.a.(+5,3%). Ad aumentare su base mensile sono sia le vendite di beni alimentari (+0,4% in valore e +1,2% in volume), sia quelle di beni non alimentari (+0,3% in valore e +0,7% in volume). Con riferimento alla tipologia di esercizio della grande distribuzione, a febbraio 2018 il valore delle vendite al dettaglio ha segnato una variazione tendenziale positiva per gli esercizi non specializzati (+0,2%), mentre non si sono registrate variazioni per quelli specializzati. Sostanzialmente stabile il commercio elettronico (-0,1%).

Sempre a livello tendenziale, il valore delle vendite al dettaglio non registra variazioni per la grande distribuzione, mentre è in calo per le imprese operanti su piccole superfici (-1,7%).

Invece si sono registrati andamenti positivi per pochi gruppi di prodotti, tra cui elettrodomestici, radio, tv e registratori (+3,3%) e prodotti di profumeria, cura della persona (+1,6).

Raccomandato: