Acate, pizzicati con 150 dosi di marijuana: arrestati due studenti

14 Aprile, 2018, 18:42 | Autore: Santina Resta

L'uomo finì in carcere dopo una perquisizione compiuta dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Campi Salentina insieme ai colleghi della stazione di Leverano. Circa 700 grammi di marijuana essiccata conservata all'interno di diversi barattoli in vetro, 18 piante di marijuana alte circa 1 metro, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi.

Un medico di 46 anni di Belluno, M.S., è stato arrestato martedì sera dalla Polizia: in macchina aveva 130 grammi di marijuana.

Prosegue con efficacia l'azione di contrasto da parte dell'Arma dei Carabinieri ai reati contro la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti. I giovani sono rimasti meravigliati quando i militari hanno proceduto al sequestro della infiorescenza di marijuana, recuperata nell'auto, e alla contestazione della violazione di cui all'art187 del Codice della strada (guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di sostanze stupefacenti) che prevede, tra l'altro, il ritiro immediato della patente di guida. Il giudice ha disposto che i due attendessero in regime di arresti domiciliari la convalida degli arresti davanti al Gip.

Raccomandato: