Genova, coppia di coniugi trova topo morto nella busta dell'insalata

14 Aprile, 2018, 19:27 | Autore: Santina Resta
  • Topo dentro all'insalata in busta, famiglia sotto antibiotici

Una storia davvero sconcertante quella che è accaduta alla sfortunata coppia genovese.

Un topo nella busta dell'insalata.

Lo ha trovato una coppia di genovesi che, denunciato il caso, sono stati sottoposti a terapia antibiotica perché una parte era stata consumata senza accorgersi della presenza del roditore. "Abbiamo ricevuto le due persone, ci hanno portato la busta dell'insalata con il topo ritrovato all'interno". La busta acquistata dai due coniugi proviene da un supermercato del ponente genovese, dove è scattato subito l'allarme: la catena, pur non avendo più buste dello stesso lotto, ha deciso ugualmente di ritirare dagli scaffali tutte le insalate in busta ancora in vendita. "Abbiamo così attivato le procedure del caso", spiega Paolo Cavagnaro, direttore sanitario della Asl 3. Lo riporta il Secolo XIX: ora marito e moglie sono sotto antibiotici e il topo è stato inviato ai laboratori dell'Arpal. Subito sono scattati i controlli nell'azienda bergamasca, mentre il supermercato dove è stata acquistata la busta di insalata ha ben pensato per precauzione di ritirare dagli scaffali tutte le confezioni della stessa marca e dello stesso lotto, evitando quindi l'insorgere di casi simili.

Secondo quanto rivelato dalle maggiori testate giornalistiche italiane, i coniugi avevano da poco tempo acquistato l'insalata, consumandone una parte nei giorni precedenti.

La busta è stata prodotta e sigillata da un'azienda nel Bergamasco. Si è trattato comunque di un provvedimento di precauzione: "Abbiamo avvisato anche gli uffici regionali di competenza - ha concluso Paolo Cavagnaro - Il prodotto era comunque scaduto, non c'è stato bisogno di diramare un'allerta".

Raccomandato: