Casa » Sport

Roma, Di Francesco: "Mentalità valore fondamentale. Non dico chi gioca"

14 Aprile, 2018, 18:31 | Autore: Eufebio Giannola
  • Di Francesco: “Il 3-4-2-1 è un valore aggiunto per questa Roma. Manolas e Florenzi in dubbio” (FOTO)

Sono partite che si preparano da sole. Ha un valore doppio, il derby ha un valore a sè, esula da tutte le altre gare, ma allo stesso tempo questa è fondamentale per la classifica in campionato. Però questo modulo è un grande valore aggiunto per questa Roma ma domani potremmo tornare anche al 4-3-3. Scelta ponderata che ha dato un valore aggiunto alla squadra e mi ha fatto capire che la squadra può giocare in questo modo, in altri casi. Nulla diventa importante se non si interpreta il tutto con determinazione, cattiveria, convinzione e l'atteggiamento giusto. "I numeri vanno a farsi friggere senza un atteggiamento corretto". "Uno dei due scenderà in campo, questo è sicuro".

Cosa colpisce più di tutto di Dzeko? "Ha qualità impressionanti che non sfrutta appieno sempre: quella col Barcellona è stata la sua miglior partita stagione per applicazione e convinzione, lo deve fare sempre, con le grandi squadre e con quelle meno importanti e blasonate. Ma è un giocatore straordinario".

La gara col Barcellona può cambiare il percorso suo e della società? Un po' gli infortuni, un po' l'aver trovato un certo assetto, alla lunga si sono ridotte sempre di più le possibilità di Defrel di essere protagonista in giallorosso.

Sull'impresa con il Barcellona: "È stato qualcosa di inaspettato". "I vantaggi vengono tutti annullati, mi auguro di esserlo ma sono convinto che non sarà così". Questa la conferenza, riportata da vocegiallorossa.it. "Dobbiamo imparare a trattare tutte le partite nello stesso modo". La mia fuga negli spogliatoi dopo Roma-Barça? Io voglio far crescere l'ambiente e la mia squadra dentro Trigoria, quello che dovevo fare, quello che dovevo esternare, l'ho esternato ai miei calciatori e ai miei collaboratori dentro lo spogliatoio.

Zucchelli, La Gazzetta dello Sport: come stanno Defrel e Perotti?

Non saranno, nessuno dei due, disponibili per la gara contro la Lazio. "Il primo contiamo di recuperarlo contro Genoa o più probabilmente Spal fra una settimana, mentre per quanto riguarda Gregoire non sappiamo ancora bene quale sia il suo problema fisico e dobbiamo valutarlo".

Schick gioca? "Non parlo di formazione, potrebbe giocare lui o Ünder". Abbiamo anche qualche dubbio su Manolas e Florenzi. Vedremo tra oggi e domani mattina. Io sono molto sereno, questo ci deve dare grande consapevolezza. "Forse con lo Shakhtar abbiamo sbagliato a mettere in campo qualche giocatore che non stava benissimo e non possiamo più sbagliare".

Austini, Il Tempo: il 3-4-2-1 può essere il modulo del futuro? E' una rosa corta per questo modulo, visto che la Roma è stata costruita per un altro schema? Più delle scelte, l'importante è l'atteggiamento, oltre ai principi di gioco. "La Lazio è la squadra più brava a mandare in porta i giocatori". "Questo era fondamentale e volevo poi avvicinare qualche giocatore in più a Dzeko e abbiamo avuto dei risultati importanti ma non è detto che sia la soluzione a tutto".

Chi arriva meglio al derby?

Raccomandato: