Casa » Sport

Torino, Cairo: "Juve, quel rigore in Serie A non te lo fischiavano"

14 Aprile, 2018, 11:45 | Autore: Eufebio Giannola
  • Cairo a CM: 'Belotti? Il Milan l'ha chiesto, ma ora me lo tengo. Niang...'

Ieri sera a San Siro la Primavera del Torino ha vinto la sua ottava Coppa Italia ai danni del Milan di Alessandro Lupi che, dopo aver perso la gara d'andata per 2-0, è uscito sconfitto anche nel match di ritorno per 0-1 -di Borello il gol decisivo all'82'-.

Intervenuto nel post-partita della finale di Coppa Italia Primavera il presidente del Torino, Urbano Cairo ha parlato anche di mercato ai microfoni dei cronisti presenti fra cui i nostri inviati Emanuele Tramacere e Daniele Longo. "Ora sta tornando quello che conosciamo". Di Andrea ne abbiamo parlato l'anno scorso.

Urbano Cairo ha parlato dell'offerta avanzata dal Milan la scorsa estate, quando Massimiliano Mirabelli ha fatto di tutto nel tentativo di portare il giocatore in rossonero. Il presidente del Torino, prima di tornare a casa, si è però fermato a parlare con i giornalisti nella zona mista dello stadio milanese: "Sono molto contento di questo trionfo, che tra l'altro arriva nell'anno della riapertura del Filadelfia - ha dichiarato Cairo - E' un successo frutto di due vittorie e il coronamento di un grande lavoro fatto a livello giovanile". Ma ha avuto momenti eccellenti in questa stagione come quando ha sostituito Belotti da centravanti che forse è il ruolo che gli è più congeniale. Devo dire che è stata una gran bella partita ma quella non bastava. Ha fatto bene anche da esterno, poi ha avuto un momento di difficoltà come tutta la squadra del resto e ci può stare.

Raccomandato: